Mega aeroporti, l'Italia resta indietro: bocciato l'ampliamento di Fiumicino

Bocciato il progetto di ampliamento dell'aeroporto di Fiumicino. Per il ministero dell'ambiente è incompatibile con la riserva naturale sulla quale dovrebbe sorgere

La Commissione tecnica del ministero dell'Ambiente ha bocciato il progetto di ampliamento dell'aeroporto di Fiumicino presentato da Enac e Aeroporti di Roma ritenendolo incompatibile con la riserva naturale sulla quale dovrebbe sorgere.

Il progetto Aeroporto di Fiumicino - Masterplan 2030 era stato presentato da Enac/AdR il 31 marzo 2017. Ora la comunicazione in una nota ufficiale del ministero dell'Ambiente.

fiumicino 2-2-2

"Abbiamo fermato l'ampliamento dell'aeroporto di Fiumicino" esulta su Facebook il ministro dell'Ambiente Sergio Costa spiegando come sarebbe stata l'ennesima speculazione di cemento in un territorio già martoriato.

"Per me questa è una vittoria. L'idea dell'ampliamento era in ballo da molti anni e andava a impattare una parte della riserva del litorale romano nonché avrebbe comportato molti espropri per decine di famiglie, solo per aumentare il sedime aeroportuale".

Resta tuttavia da sottolineare come il progetto nasceva dalla esigenza di costruire nuove infrastrutture in vista di un probabile sviluppo dei traffici commerciali. Correlate a strumenti per mitigare l'impatto degli aeromobili.

Tutto bloccato a tutela del delicato equilibrio di un ecosistema paludoso che sorge ai margini del sedime aeroportuale romano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

Torna su
Today è in caricamento