Il Parlamento europeo dichiara lo stato di emergenza climatica

Approvata una risoluzione per chiedere misure immediate ed efficaci per contrastare la crisi climatica in vista della Cop25, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si terrà dal 2 al 13 dicembre a Madrid

ANSA/ANGELO CARCONI

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione non legislativa che dichiara un'emergenza ambientale e climatica in Europa e nel mondo, in vista della Cop25, la conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici che si terrà dal 2 al 12 dicembre a Madrid.

Con la risoluzione si chiede alla Commissione di garantire che tutte le proposte legislative e di bilanci pertinenti siano in linea con l'obiettivo di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi Celsius rispetto ai livelli preindustriali, come previsto dall'accordo di Parigi. Il testo è passato con 429 voti a favore, 225 contrati e 19 astensioni. Si chiedono maggiori tagli alle emissioni di Co2 con l'aumento dal 40% al 55% degli obiettivi già al 2030.

Nel suo discorso all'assemblea plenaria nel giorno del voto del Parlamento sulla nuova Commissione, Ursula von der Leyen aveva fatto riferimento proprio al clima, ribadendone la priorità nell'agenda politica.

"La protezione del nostro clima è una questione esistenziale per l'Europa e per tutto il mondo e non potrebbe essere altrimenti. Vediamo Venezia sott'acqua, le foreste in Portogallo colpite da incendi, la siccità in Lituania; è successo anche in passato, ma non possiamo perdere neanche un secondo, dobbiamo lottare contro il cambiamento climatico"

#FridaysForFuture, venerdì 29 novembre nuovo sciopero per il clima

Venerdì 29 intanto tornano in piazza gli attivisti di #FridaysForFuture per un nuovo sciopero globale per il clima che coinvolgerà 130 Paesi in tutto il mondo e oltre 100 città italiane. L'intento a livello globale è far sì che i leader politici dei vari Paesi prendano misure immediate ed efficaci per contrastare la crisi climatica, dopo il sostanziale fallimento degli accordi di Kyoto e di Parigi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

Torna su
Today è in caricamento