In arrivo la polvere del deserto: cosa succede e quali sono gli effetti

Polvere del deserto del Sahara in arrivo sull'Europa. Tra le conseguenze del fenomeno, l'impatto sulla qualità dell'aria, sulla produzione di energia rinnovabile e sugli spostamenti aerei

Polvere e sabbia dal deserto del Sahara nei giorni scorsi alle Isole Canarie. Foto Ansa/EPA/RAMON DE LA ROCHA

Ogni anno, il deserto del Sahara immette in atmosfera circa settecento milioni di tonnellate di polveri che vengono trasportate in atmosfera e raggiungono anche le medie e alte latitudini. E in queste ore una grande striscia di polvere proveniente proprio dal deserto del Sahara è in arrivo sull'Europa. Dopo aver attraversato le Isole Canarie all'inizio della scorsa settimana, rendendo i cieli rossi e provocando il caos negli spostamenti aerei, causando anche l'aumento dei livelli di particolato, le ultime previsioni globali e regionali prevedono che viaggerà attraverso l'Europa meridionale e occidentale nei prossimi giorni con conseguenze sulla qualità dell'aria e su una serie di settori, come la produzione di energia solare in tutta la penisola iberica.

Ma non è solo il settore dei trasporti a subire conseguenze per la polvere dal deserto: i pennacchi infatti possono percorrere migliaia di chilometri e avere conseguenze sulla salute di chiunque. A monitorare lo spostamento della polvere è Copernicus Atmosphere Monitoring Service (Cams), il servizio implementato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine per conto della Commissione Europea. Fornendo previsioni sulla quantità e sui movimenti della polvere del deserto nell'atmosfera, Cams può aiutare gli scienziati, le agenzie ambientali, le compagnie energetiche e dei trasporti, le aziende e i privati a pianificare e mitigare gli effetti del fenomeno.

Polvere dal deserto: le previsioni in tempo reale di Copernicus

Vincent-Henri Peuch, direttore di Copernicus Atmosphere Monitoring Service, commenta: "Come abbiamo visto dalle difficoltà che hanno interessato i voli da e per le Isole Canarie, le particelle di polvere non causano solo enormi disagi, ma possono anche influire sulla salute delle persone. Ecco perché è fondamentale disporre di previsioni accurate e Cams non solo può fornire questi dati, ma può anche collaborare con aziende e organizzazioni, le quali possono trasmettere queste informazioni al pubblico tramite app e siti Web per smartphone o tablet".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polvere dal deserto: non stendere i vestiti all'aria aperta, parcheggiare l'auto al coperto

Calcolate due volte al giorno, le previsioni tengono conto dell'emissione, del trasporto e della deposizione della polvere combinando le osservazioni satellitari con un modello informatico all'avanguardia per prevedere con precisione la quantità di polvere generata dai venti superficiali e come la distribuzione dei pennacchi cambierà nei successivi cinque giorni. Una maggiore conoscenza della deposizione di polvere può aiutare le organizzazioni a monitorare la qualità dell'aria e le persone a modificare i propri comportamenti in base alla situazione, come non stendere i vestiti all'aria aperta o parcheggiare l'auto in un garage coperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento