Neve si scioglie, riemerge cimitero di alberi spezzati dalla tempesta: "Pazzesco"

Sulla strada che collega Alpe di Pampeago e passo Lavazè, in Trentino Alto Adige, sono ben visibili le centinaia e centinaia di alberi spezzati dalla tempesta Vaia lo scorso autunno

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"È una cosa pazzesca...purtroppo ora, che la neve se ne va via, e piano piano passo anche in altre zone..mi rendo sempre più conto dell’enorme vastità dell’area colpita da Vaia! Qui siamo sul tratto di strada che collega l’Alpe di Pampeago al passo Lavazè!" scrive Diego Leder su Facebook, che ha pubblicato il video sul gruppo Facebook (pubblico) Dolomitici.

E' in effetti impressionante la devastazione, che la neve aveva coperto per mesi, e che ora viene alla luce. Sulla strada che collega l’Alpe di Pampeago al passo Lavazè, in Trentino Alto Adige, sono ben visibili le centinaia e centinaia di alberi spezzati dalla tempesta Vaia che sei mesi fa - era ottobre 2018 - colpì la zona

Potrebbe Interessarti

  • Concorso navigator, "domande spiazzanti e assurde" al test: le interviste ai candidati

  • Col tonno (intero) in ascensore: poi scattano i controlli del servizio igiene

  • Terremoto vicino Roma: la scossa ripresa in diretta dalle telecamere dell'A24

  • Tifoso legge l'inno della Roma durante il matrimonio. E il parroco lo riprende

Torna su
Today è in caricamento