Caso Sea Watch, Carola Rackete lascia l'Italia

La comandante della nave Sea Watch ha lasciato la Sicilia all'indomani dell'interrogatorio davanti al Procuratore di Agrigento

Carola Rackete

Carola Rackete dice addio all'Italia. La comandante della nave Sea Watch, all’indomani dell'interrogatorio davanti al Procuratore di Agrigento Salvatore Vella, nell’ambito dell'inchiesta che la vede indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ha preferito lasciare l’Italia. La destinazione è al momento top secret, ma non è escluso che la giovane capitana stia raggiungendo la Germania.

Il post di Salvini: ''Non vedo l'ora di rimandarla a casa''

"La nuova eroina della sinistra è stata interrogata per quattro ore...Ci sarà un giudice che almeno stavolta farà rispettare le leggi, la sicurezza e la dignità del nostro Paese? Io non vedo l’ora di espellere questa viziata comunista tedesca e rimandarla a casa sua", aveva scritto stamane su Facebook il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Guarda anche

La Sea Watch nel porto di Lampedusa, la Guardia di Finanza sale a bordo

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento