Giovane mamma straniera non cede il posto alla disabile, bagarre sul bus: "Torna a casa tua"

L'episodio, avvenuto ad Ancona, è stato documentato da un video pubblicato dal consigliere di Fdi Angelo Eliantoni. I passeggeri si sono scagliati contro la donna che però non parlava la nostra lingua: era in Italia solo da una settimana

Un frame del video

"Nessuno mi ha spiegato nulla, ho avuto paura, sono stata aggredita". Sono le parole che la mamma 22enne rimproverata pesantemente sull’autobus per non aver lasciato il posto disabili a una donna anziana ha riferito all’assessore alle politiche educative del Comune di Ancona, Emma Capogrossi. 

L'episodio, avvenuto solo qualche giorno fa, è stato documentato da un video pubblicato dal consigliere di Fratelli d'Italia Angelo Eliantoni. La giovane mamma era seduta sull'autobus con il bambino in braccio sul sedile riservato ai disabili. Quando una donna con difficoltà motorie è salita a bordo si è scatenata la rabbia degli altri passeggeri. La giovane non si è alzata nonostante le proteste dei presenti. Alcuni hanno puntato il dito sul mancato rispetto e alla maleducazione, altri hanno invitato la ragazza a tornare a casa sua sconfinando nel razzismo. 

Nel video si possono udire frasi come "sfacciate, maleducate", "chi vi credete di essere voialtri?", "è tutto loro, non è possibile", "padroni onnipotenti", "questi sono liberi di fare quello che gli pare" fino ad arrivare al "devono venire in Italia a fare queste cose?", "dove sta scritto che le persone nostre che hanno dei problemi devono stare in piedi?" e al "vai a casa tua". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La donna era in Italia solo da una settimana

Come riferisce AnconaToday, la 22enne però non mentiva affatto quando, pietrificata e con in braccio il suo bambino, rispondeva alle urla dicendo solo di non parlare italiano. "Parlava solo in inglese" ha confermato la Capogrossi, rivelando anche che la giovane è ad Ancona solo da una settimana e con in tasca un permesso di soggiorno per protezione internazionale regolarmente rilasciato dalla Commissione Territoriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento