Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Dicevano che la mafia non esisteva...": Giovanni Falcone, il ricordo della sorella Maria

Oggi il magistrato vittima della mafia avrebbe compiuto 80 anni. Un simbolo immortale e i ricordi di una vita: abbiamo intervistato la sorella

 

Uno tra gli eroi del nostro Paese, orgoglio di lealtà e simbolo immortale della lotta alla mafia. Un uomo che ha dato la vita per un ideale di giustizia non ancora raggiunto, che lascia dietro sé una strada di martiri. Giovanni Falcone oggi avrebbe compiuto 80 anni. Sarebbe stata una giornata di festa con la torta alle fragole, racconta sua sorella, la professoressa Maria Falcone: “Ho miliardi di ricordi di mio fratello, quando eravamo piccoli e andavamo a scuola insieme, per esempio”.

Giovanni Falcone oggi avrebbe compiuto 80 anni

La mafia non è affatto invincibile, è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine. È una tra le frasi di Falcone che tutti ricordiamo, ancora adesso. Ma per sconfiggere Cosa Nostra c’è bisogno dell’impegno di tutte le forze delle istituzioni, sottolinea Maria Falcone: “Quando Giovanni arrivò a Palermo, si diceva che la mafia non esisteva”. Oggi, con il suo sacrificio, la società ha imparato bene il significato dell’organizzazione mafiosa siciliana e quanto sia reale la connivenza tra Cosa Nostra, la politica e la finanza. 

Giovanni Falcone manca alla parte per bene del nostro Paese. È stato molto più di un magistrato. E ancora oggi rimane un esempio per i giovani, perché voleva un mondo nuovo cui tutti, giovani e non, dobbiamo continuare a credere.

Strage di Capaci, Palermo si ferma nel ricordo di Falcone

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento