Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Pagami per non fare nulla": immigrato raccoglie 33 euro in un'ora

L'esperimento sociale condotto tra Roma e Milano: una performance dell'artista di strada Carlo Farina che ha coinvolto un immigrato originario del Senegal

 

Lo scorso settembre l'artista Carlo Farina aveva messo in scena a Roma un esperimento sociale in cui restava seduto per strada su una sdraio esibendo un cartello con scritto "Pagami per non fare nulla". In cinque ore era riuscito a raccogliere 80 euro al giorno. Un bel gruzzoletto che fa invidia a chi non riesce a raggranellare uno stipendio del genere con un vero lavoro. 

Ma cosa succede quando al posto di un italiano sulla stessa sdraio si siede una persona di colore? La nuova performance che si è svolta tra Roma e Milano - allo stesso tempo provocatoria e divertente - è soprattutto un'occasione per "saggiare" i pregiudizi dei passanti. 

Immigrato chiede soldi per non fare niente: quanto guadagna

A Milano tre tentativi in altrettate location hanno fruttato tra i 6 e gli 8 euro. Ma anche molti commenti da parte dei passanti, non sempre "pacifici".

Esperimento più fruttuoso a Roma nella centralissima via del Corso dove Klinton Manujibeya ha racconto più di 33 euro, ma anche tanti sorrisi. "Se lavori non ci riesci" dice il giovane di origini africane, ma nato e cresciuto nella Capitale. 

"Gli ho lasciato 5 euro perché mi ha fatto ridere - spiega una ragazza che gli lascia una banconota - Sei un genio". 

Carlo Farina, che questa esibizione l’ha ideata insieme ai ragazzi di The Show, continua il suo percorso raccogliendo moltissime adesioni nella sua pagina Instagram hawaiki_ocensprayA febbraio sul canale youtube dei The Show.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento