Ingrassati durante la quarantena? I consigli utili per tornare in forma

Quando si decide di intraprendere una nuova dieta è sempre bene seguire qualche consiglio che potrà tornare sicuramente utile per raggiungere l'obiettivo desiderato

Vita sedentaria, impossibilità di fare attività fisica, golose ricette da preparare in casa per passare il tempo ed ecco che l’ago della bilancia di molti italiani si è alzato pericolosamente durante il periodo di isolamento dettato dall’emergenza coronavirus.

Secondo una stima di Coldiretti in occasione dell'avvio della Fase 2, sarebbero circa due i chili accumulati in questo periodo di lockdown, con la conseguenza di correre al riparo ora che la stagione estiva è alle porte, benché ancora non sia chiaro se e come sarà possibile recarsi in spiaggia. Ma al di là della tradizionale prova costume che ognuno per come può tenta di superare ogni anno, è bene tenere presenti i consigli e gli errori da non commettere nel momento in cui si decide di intraprendere una dieta (che, ricordiamo, è sempre consigliabile da seguire sotto controllo medico). Di seguito, le linee guida stilate da Flavio Sirna per Catania Today.

Il lockdown ingrassa, gli italiani hanno preso in media 2 kg

Cosa fare e cosa non fare durante la dieta

- Non pesarsi tutti i giorni, ma solo una volta alla settimana; piccoli cambiamenti di peso non vogliono significare che la dieta non sta funzionando perché possono essere legate alla quantità di liquidi ingerita o alla sudorazione;

- motivazione: cambiare le abitudini alimentari non è qualcosa di facile, motivo per il quale anche durante la dieta è sempre meglio, se possibile, assecondare qualche esigenza di gusto o piacere, controllando sempre le quantità per non esagerare troppo le calorie;

- nella dieta (soprattutto in quella mediterranea, considerata ancora oggi quella più equilibrata da gran parte dei nutrizionisti) devono essere presenti tutti i gruppi alimentari, ossia frutta, verdura, pane, carne, pesce, ed ogni tanto anche vino e dolci (ogni dieta deve essere basata sul proprio stile di vita, sulle sue caratteristiche psicologiche, sul suo lavoro e sulla capacità di organizzazione);

- bere 1,5/2 litri di acqua al giorno (le temperature più alte o l'attività fisica svolta possono modificare queste necessità); anche frutta e verdura apportano liquidi (tisane non zuccherate sono una buona soluzione);

- per non mangiare sempre le stesse cose adotta il sistema delle sostituzioni, ossia mangia qualcosa che sia equivalente e che sia adatto al tuo stile di vita;

- nella dieta mediterranea è possibile mangiare, anche quando si è a dieta, qualche dolce (ricchi di grassi e zuccheri e con contenuto calorico elevato, normalmente sono i nemici della dieta);

- non abbondare mai coi condimenti;

- non abusare con l'olio (un cucchiaio di olio corrisponde a 90 kcal).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

Torna su
Today è in caricamento