Che cos'è il whisking, la tecnica beauty più famosa del momento per creare trucchi e cosmetici personalizzati

Tutto quello che c'è da sapere sul whisking, la tecnica dei make-up artist che unisce due prodotti diversi, e i consigli per realizzare i migliori mix and match per pelle, trucco e capelli

Il whisking è la tendenza beauty di questa stagione, che sta spopolando nei backstage delle sfilate più importanti e che rivoluzionerà la tua routine di bellezza. Se non ne hai ancora sentito parlare, sappi che presto sarà un vero tormentone che andrà a rimpiazzare il layering, la famosa tecnica di sovrapposizione dei cosmetici. Ma che cos'è il whisking? E come si fa? Ecco tutto quello che c'è da sapere e i consigli utili per non farti cogliere impreparata.

Che cos'è il whisking

Il whisking è una tecnica che permette di realizzare composti personalizzati e ancor più performanti unendo due diversi prodotti appartenenti al mondo skincare, haircare o makeup: in questo modo potrai velocizzare ogni rituale di bellezza e ottimizzare i benefici e le proprietà dei cosmetici.

Essenzialmente, questa tecnica consiste nel mescolare tra loro due diversi prodotti utilizzando le mani o avvalendosi di precisi strumenti beauty, come barattoli, spatoline o palette. Lo scopo è quindi quello di creare un prodotto nuovo e personalizzato, in cui si vanno a sommare i benefici dei due cosmetici di partenza.
Oltre al fatto che le ricette sono praticamente infinite, il whisking può essere applicato efficacemente ai prodotti make up, come anche a quelli per la cura della pelle e dei capelli. 

Come fare il whisking

Il whisking è quindi un ottimo modo per dare vita a prodotti super personalizzati, ma per eseguire questa tecnica al meglio ed evitare di commettere errori è necessario rispettare alcune regole, conoscere i prodotti che si stanno usando e avere bene in mente il cosmetico che si vuole ottenere.
Ecco le regole più importanti da seguire:

  • Unisci prodotti cosmetici specifici per la zona da trattare: si possono mischiare dunque prodotti diversi, ma finalizzati, ad esempio, solo alla pelle del viso oppure solo ai capelli.
  • Mischia non più di due prodotti per volta: è importante non esagerare con il mix di prodotti, anche perché si rischia di creare un pastone che non lascia respirare la pelle.
  • Unisci prodotti con finalità diverse: per ottenere il massimo beneficio, unisci prodotti con funzioni differenti, come un siero rassodante e una crema idratante, così da potenziare l’efficacia del cosmetico che otterrai.
  • Per creare un mix omogeneo, ricorda che il grasso non scioglie l’acqua: di conseguenza, evita di mischiare oli a prodotti con base acquosa.

Le migliori combinazioni per la pelle ed il make up

Le possibilità di fare whisking sono tantissime, ma ecco qualche combinazione di prodotti che potrà esserti di aiuto per iniziare con questa tecnica beauty e testarne subito gli effetti.

Per la pelle

  • Crema viso + vitamina C e vitamina E: mixare le fiale di vitamina con la tua crema viso dà vita ad un potente concentrato che attenua le macchie scure e protegge la pelle dai radicali liberi.
  • Latte detergente + tonico: miscelando latte detergente e tonico otterrai uno struccante super efficace e fresco, che dona compattezza al viso e non altera il pH della pelle.
  • Polvere effetto matt + acqua termale: fare il whisking con una polvere effetto mat e l'acqua termale è l'ideale per chi ha la pelle grassa: aiuta infatti a neutralizzare l’oleosità della pelle, pur mantenendola idratata. 

Per il make up

  • Ombretto in polvere + gloss trasparente: mescolare i pigmenti dell'ombretto in polvere con qualche goccia di gloss per labbra ti permetterà di avere in modo facile e veloce un eyeshadow effetto bagnato super luminoso e cremosissimo.
  • Crema contorno occhi + correttore: un mix perfetto per coprire le occhiaie idratando, allo stesso tempo, la zona perioculare. 
  • Vaselina + ombretto: per creare un rossetto fai da te idratante e resistente basterà unire un pò di vaselina a qualche goccia di ombretto.
  • Fondotinta + siero antiossidante: mescola una goccia di fondotinta e una di siero antiossidante per avere una BB cream leggera e idratante, 
  • Fondotinta + base illuminante: mixare una base illuminante con un fondotinta ti permetterà di ottenere un make up luminosissimo e duraturo.
  • Fondotinta + primer: questo mix fa si che il make up diventi luminoso e duraturo, dall'effetto radioso e molto naturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento