Ecco cosa succede al viso senza protezione solare: il video shock

Per mostrare gli effetti subiti dal viso di anziani, adulti e bambini che si espongono ai raggi ultravioletti senza le adeguate accortezze è stato realizzato un filmato che rende evidente la comparsa di macchie, rughe e il precoce invecchiamento epidermico

Proteggere la pelle dal sole nel periodo estivo non è solo un tantra ripetuto dai medici a profusione e diffuso come minaccia per effetti nefasti non immediatamente riscontrabili: ciò che accade al corpo e al viso in particolare quando viene esposto ai raggi ultravioletti è molto più scioccante di quanto si possa pensare e proprio considerando che la crema protettiva è l’unica vera via di difesa per evitare il cancro alla pelle che oggi, secondo i dati registrati nel 2014 dall'American Cancer Society Cancer Facts & Figures, registra in un anno più casi del cancro al seno, prostata, polmoni e colon messi insieme, è stato realizzato un video per rendere immediatamente tangibile l'invecchiameto cutaneo. 

Anziani, adulti, ragazzi e bambini sono stati messi davanti ad una telecamera che, dotata di un particolare filtro che evidenzia la presenza della crema solare sulla loro pelle, mostra le macchie e le rughe che a lungo andare ne rovinano l'aspetto: un filmato da condividere per comprendere davvero l'importanza di una coscienziosa esposizione al sole. 

QUI IL VIDEO: 

Immagine-69-18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

Torna su
Today è in caricamento