Ritirati i fitness tracker McDonald's: provocano irritazioni alla pelle dei bambini

I gadget contapassi e contacalorie in regalo con gli Happy Meal sono stati oggetto di polemiche: sembra infatti che provochino bruciature e irritazioni

Dietro-front per i gadget di McDonald’s: i cosiddetti ‘activity tracker’ (i braccialetti contapassi e conta calorie) regalati insieme agli Happy Meal hanno infatti provocato parecchie irritazioni e bruciature sulla pelle di tanti bambini che li hanno indossati.


La catena di fastfood ha fermato la distribuzione della ‘Step-it Activity Band’ in Canada e negli Stati Uniti, chiedendo ai clienti di riportare indietro i braccialetti, sostituibili o con un giocattolo o con uno yogurt.


I fitness tracker non erano già visti di buon occhio: erano infatti già sorte polemiche sul fatto che il messaggio lanciato da McDonald’s fosse contrastante, visto che da un lato si servono ai bambini pasti grassi e ipercalorici e dall’altro si invitano a consumare calorie e ad essere attivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

Torna su
Today è in caricamento