Fare sport dopo i 40 anni fa bene, protegge il cuore da ictus e infarto

Uno studio statunitense dimostra che le persone sportive di mezza età che si tengono in movimento, corrono il 37% di rischio in meno di contrarre patologie cardiovascolari

Fare sport fa sempre bene, ma dopo i 40 aiuta anche a ridurre i rischi di patologie cardiovascolari, di ictus e di infarto: è quanto sostengono i ricercatori del dipartimento di Medicina della University of Texas Southwestern.

Sono stati studiati i dati corrispondenti all’attività fisica e allo stile di vita di 20 mila persone fra i 45 e i 50 anni, e si è potuto constatare che chi pratica attività fisica in modo regolare corre il 37% di rischi in meno di avere un infarto rispetto ai coetanei sedentari. L’esercizio aerobico, in particolare, protegge dall’ipertensione, dal diabete di tipo 2 e dalle aritmie cardiache anche in età più avanzata.

Ambarish Pandey, che ha condotto lo studio, afferma: “Inserire una regolare attività fisica nella routine quotidiana è importante per prevenire malattie cardiovascolari anche dopo i 65 anni”.

A tal proposito, si ricorda la raccomandazione dell’American Heart Association di svolgere almeno 150 minuti di esercizio moderato o 75 minuti di esercizio intenso a settimana, alternando attività aerobiche (nuoto, corsa, ciclismo, camminata) e anaerobiche (pesi liberi o esercizi alle macchine).

Secondo un altro recente studio, anche 15 minuti di esercizio moderato al giorno riducono il rischio di mortalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento