menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

In forma dopo le feste: ecco 10 cibi sotto le 100 calorie

Se le feste natalizie hanno portato con loro qualche chilo di troppo, tentare di rimettersi in forma preferendo cibi più leggeri può rivelarsi utile ad affrontare il ritorno alla quotidianità

Notizie Popolari


Relax, divertimento, ore piccole ma anche alimentazione sregolata: spesso è questa l’eredità lasciata dalle feste natalizie che sotto l'albero ormai disadorno di pacchi e pacchetti, lasciano addosso qualche chilo di troppo.

Ecco, dunque, 10 cibi sotto le 100 calorie che ben possono tornare utili adesso che la palestra richiama alla routine e possono essere un valido sostitutivo di snack e merende ipercaloriche.

1- UN UOVO SODO (75 CALORIE). Sono suddivise così: 65 calorie nel tuorlo e 15 nell’albume. Una bella carica di energia per combattere le giornate grigie, perché l'uovo è un concentrato di vitamina D, la stessa che il corpo produce stando al sole, alleata delle ossa e del sorriso. 

2- 10 MANDORLE (90 CALORIE). Il colesterolo le teme e la pelle le ama, perché sono ricche di antiossidanti. Tre al giorno è l’elisir di lunga vita.

3. 3 QUADRATINI DI CIOCCOLATO FONDENTE (95 CALORIE). Non c’è esperto che non consigli di placare le ansie e lo stomaco con qualche pezzetto di fondente, perché potente antiossidante, ricco di flavonoidi e capace di restituire il buonumore.

4. UNA TAZZA DI MIRTILLI (85 CALORIE). Non hanno grassi e sono ricchi di antiossidanti, perciò aiutano a tenersi giovani, a prevenire tumori e malattie cardiovascolari.

5. MEZZA PATATA BOLLITA (85 CALORIE). Contiene principalmente carboidrati ed è uno dei cibi che dà maggiore senso di sazietà: per questi due motivi nelle diete la patata è consigliata come sostituto dei cereali.

6. UN PIATTO DI ZUPPA (90 CALORIE). Per chi vuole stare leggero per cena ma non sentire un buco nello stomaco, ecco la soluzione: una bella iniezione di vitamine e sali minerali con un minestrone o un passato di verdure leggero senza patate o legumi.

7. UN TRANCIO DI SALMONE (99 CALORIE). Ottimo e supersano, è un secondo perfetto: ricco di proteine, di vitamine e sali minerali come il fosforo e il selenio che aiutano a restare concentrati, e tanti Omega 3, gli acidi grassi che fanno bene al cuore.

8. UNA TAZZA DI YOGURT MAGRO ALLA FRUTTA (85 CALORIE). Una quantità del genere, una tantum magari per una giornata detox, può rivelarsi un’ottima idea per il pranzo senza rischiare di patire la fame nel pomeriggio. Lo yogurt è pieno di calcio e rinforza le difese immunitarie rimettendo in moto l’intestino.

9. UN VODKA SODA (95 CALORIE). Ovviamente non sazierà, ma se si è a dieta e comunque non si vuole rinunciare all’aperitivo alcolico, ecco una possibile soluzione tra le meno caloriche.

10. 25 PISTACCHI NON SALATI (85 CALORIE). E se insieme al cocktail sta bene uno stuzzichino, buttatarsi sui pistacchi è l’ideale, ma per non oltrepassare le 100 calorie, meglio non superare i 25. Insieme alla linea ringrazierà il cuore perché i pistacchi se mangiati regolarmente aiutano a tenere lontane le malattie cardiache e a prevenire il cancro.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Gossip

      Lutto per Mara Venier, è morto l'ex marito

    • Cronaca

      Attenti alla pianta velenosa: "Si trova anche nei parchi italiani"

    • Gossip

      Diego Dalla Palma: "Una famosa conduttrice Rai rovinata dal botulino"

    • Citta

      Assalto al bar dopo Milan-Juventus, due accoltellati e un arresto

    Torna su