Illuminazione

Nuove soluzioni per la luce artificiale di casa: illuminazione ad effetto senza rompere i muri

Se hai appena comprato un appartamento, oppure vuoi dare nuova vita agli ambienti ma non vuoi imbarcarti in una ardua ristrutturazione dell'impianto elettrico, una nuova idea sono i profili a led che puoi plasmare come più ti piace. Rigidi o flessibili riescono a creare effetti scenografici su pareti, soffitti e pavimenti

Lo sapevate che esistono led a "finestra" che imitano i lucernari dei sottotetti e carta da parati che si  illuminano al buio? Sono queste alcune delle novità dell'illuminotecnica da interni che stanno rivoluzionando il modo di decorare casa e offrono soluzioni intelligenti e d'arredo per illuminare le case, così quasi da sognare di essere sotto le stelle anche se si vive in un seminterrato. 

Ultimamente sono state messe in commercio tante soluzioni per rendere gli appartamenti più accoglienti e sopratutto per illuminare in modo più funzionale, moderno e di grande effetto.

Attualmente sono due i sistemi più in voga per integrare nelle pareti, soffitti e pavimento la luce artificale delle lampade a led:

- I tagli di luce incassati a scomparsa su qualunque tipo di superficie. La loro caratteristica è essere dei profili lineari ideali per creare linee luminose verticali, orizzontali e oblique. Sono dotati di modulatori per variare la luminosità e possono seguire i perimetri di intere stanze o soffitti, o dei mobili delineandone così i contorni.

- Le strisce a led o "strip", veri e propri nastri luminsi lunghi massimo 5 metri, che si possono tagliare su misura ed essere installati anche in posti ristretti, nicchie e sotto i mobili o nei controsoffitti; nel caso dei perfili dei controsoffitti il risultato è di grande impatto, definendo così le geometrie degli spazi. Un idea? utilizzare delle strip colorate per dare un tocco in più all'ambiente. Perfette anche sotto gli scalini come segna passo o per dare profondità alla scala. E' importante ricordarsi però che le strisce a led vanno collegate ad un alimentatore, che quindi andrà collocato in un attacco vicino, ma ben nascosto alla vista.

- Le applique a scomparsa sono luci a led da incassare dentro la parete per simulare un taglio di luce e dare profondità ad un ambiente, ad esempio sopra una parete attrezzata incassata. 

Sono tante le soluzioni che possono venirci in aiuto per creare dei punti luce, sopratutto dove non possiamo agire con opere murarie; ad esempio, un'idea in più potrebbe essere quella di creare una finta finestra collegando pannelli a led regolabili per poi centralizzarli ai comandi del telecomando o allo smartphone così da decidere l'intensità della luce durante la giornata.

Un altro escamotage è quello del finto lucernario che ci da la sensazione della luce dall'alto, inserendo nel controsoffitto un pannello a led che simula alla perfezione la luce naturale e il suo variare durante l'arco della giornata. 

Infine, si chiama Light+Light ed è la carta da parati che si illumina grazie a vernici con pigmenti fosforescenti che si ricaricano con la luce (sia artificiale che naturale), e al buio si accende.

Sono tante le soluzioni che possono risolvere i problemi di ambienti poco luminosi senza dovere intervenire con muratori e sopratutto senza dovere rifare l'impianto elettrico da zero; basta rivolgersi ad un bravo consulente di illuminotecnica ed acquistare il giusto prodotto che fa al caso nostro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento