Telefonia e Wearable

LG G8s ThinQ: la prova di uno smartphone potente e dalle innovative funzionalità

Da LG un raffinato cellulare controllabile anche a distanza tramite gesti della mano, con una completa sezione fotografica e display OLED da 6,21 pollici

Dopo la prova del V40 torniamo ad occuparci di smartphone di fascia alta di LG con la recensione del nuovo G8s ThinQ; cellulare che avevamo già conosciuto con l’anteprima di qualche tempo fa.

Uno smartphone top di gamma, potente, elegante e dalle innovative funzioni, controllabile anche a distanza tramite gesti della mano. Un cellulare che vanta, inoltre, un completo comparto fotografico con tre sensori al posteriore.

Scopriamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche del nuovo LG G8s ThinQ.

LG G8s ThinQ: design e confezione

LG G8s ThinQ si presenta con un design elegante e curato ed un’ottima qualità costruttiva. Smartphone con profilo in metallo ed un raffinato posteriore in vetro, disponibile in due colorazioni Mirror Black e Mirror Teal; peccato solo per il notch dalle generose dimensioni che ospita vari sensori che vedremo più avanti.

Ricordiamo inoltre gli angoli stondati, le tre fotocamere che sporgono leggermente dalla scocca e le dimensioni pari a 155.3 x 76.6 x 7.99 mm, per un peso di 181 grammi.

Sul lato destro (un po’ troppo in alto) troviamo il pulsante di accensione ed il carrellino in grado di accogliere due nano Sim, una delle quali sostituibile con una Micro SD fino a 2 TB.
A sinistra troviamo, invece, il bilanciere del volume ed il pulsante per l’attivazione di Google Assistant. Passiamo al lato inferiore dove è presente la presa per il jack audio, lo speaker, la porta USB Type-C ed il microfono.

Ricordiamo, infine, che il G8s è resistente ad acqua e polvere con certificazioni IP68 e MIL-STD-810G.

Passiamo ora alla confezione che include un alimentatore 9V/1.8A, un paio di buone cuffie con cavo in tessuto, panno pulisci schermo ed una cover in silicone trasparente dalla costruzione particolarmente robusta.

LG G8s ThinQ: caratteristiche tecniche

Analizziamo ora nel dettaglio le specifiche tecniche del G8s partendo dal display OLED da 6.2 pollici, in formato 18.7:9, con risoluzione Full HD+ (2248 x 1080) e supporto allo standard HDR10.

Passiamo al processore, un potente Qualcomm Snapdragon 855, affiancato da 6GB di RAM e con una memoria da 128GB, espandibile con microSD fino a 2TB.

Completo il comparto fotografico che vanta ben tre sensori al posteriore: il principale da 12 Megapixel (78°) con apertura F1.8 e stabilizzatore ottico dell'immagine; troviamo poi una camera da 13 Megapixel con lente ultra-grandangolare (136° / 113° a bassa distorsione) con apertura F2.4 ed un sensore da 12 Megapixel teleobiettivo 2x, con apertura F2.6.

Non dimentichiamo la batteria da 3550mAh con ricarica rapida e la connettività che include Wi-Fi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5 con supporto Apt-X HD, NFC, 4G con Dual Sim e USB Type-C. 

Ricordiamo, infine, la sezione audio sviluppata in collaborazione con Meridian e dotata di speaker stereo (capsula auricolare utilizzata come secondo altoparlante), DAC HiFi e supporto al DTS:X 3D Surround.

LG G8s ThinQ Air Motion: come interagire con lo smartphone senza toccarlo

Il G8s vanta, inoltre, innovative funzionalità che consentono il controllo a distanza dello smartphone. Funzionalità che si basano sulla Z Camera inserita nel notch che utilizza luci ad infrarossi ed un sensore Time of Flight (ToF). Una tecnologia che garantisce una maggiore sicurezza biometrica e consente di usare alcune funzioni senza toccare lo smartphone

Tramite gesture a mezz'aria gli utenti possono infatti rispondere o terminare le chiamate, fare uno screenshot, avviare un’applicazione preferita, disattivare la sveglia o il timer o regolare il volume del lettore multimediale. Questo smartphone offre, inoltre, grazie al sensore ToF innovative tecnologie di autenticazione biometrica: la scansione 3D del volto e quella del sistema venoso della mano, più sicura della tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali comunque presente sul G8s. 

Funzioni che richiedono un po’ di pratica per essere padroneggiate perfettamente ed utili, ad esempio, per gestire telefonate o la riproduzione musicale con le mani bagnate o sporche. Funzionalità purtroppo ancora da migliorare, spesso un po’ lente e poco precise nella riconoscimento della mano e dei suoi movimenti. Giudizio, invece, positivo sullo sblocco del volto che risulta veloce e preciso.

LG G8s ThinQ: analisi del software

Il G8s utilizza Android 9 (patch di sicurezza di maggio 2019) con un’interfaccia proprietaria di LG. Software che include numerose funzionalità, dotato di un completo pannello delle impostazioni e con un’interfaccia completamente personalizzabile dall’utente, grazie ai numerosi temi disponibili. Tra le varie funzioni citiamo il Context Awarness per avviare vari profili audio, Bluetooth e WiFi a seconda della nostra posizione e il Dual App per utilizzare due diversi account su social e WhatsApp. Non dimentichiamo l’Always-On-Display, il riconoscimento dei comandi vocali fino a 5 metri ed il registratore vocale Hi-Fi stereo. Da perfezionare infine il True view, poco preciso, che adatta i colori dello schermo alla luminosità ambientale.

Analizziamo ora il software per la gestione delle fotocamere che permette di accedere facilmente alle anteprime dei vari sensori, utili per decidere la giusta inquadratura; ricordiamo inoltre il Triple Shots per scattare tre foto pressoché simultaneamente (standard, zoom e grandangolo) con un solo clic. Tra le varie funzioni accessorie troviamo Google Lens, la modalità Ritratto (anche dalla camera anteriore) con sfondo sfocato ed il Cine Shot che offre la possibilità di realizzare delle foto animate in cui si può decidere quali elementi si devono muovere; citiamo infine l’AI Cam in grado di riconoscere le scene inquadrate. Interessanti anche le funzioni per la camera frontale con la possibilità di modificare illuminazione e sfondo.
Infine la registrazione video fino alla risoluzione Ultra HD (4K) a 60fps con la Modalità rallentatore (FullHD fino a 240fps), Time Lapse e la possibilità di realizzare filmati con effetto sfocato.

LG G8s ThinQ: prestazioni e prezzo

Concludiamo la prova del G8s con l’analisi delle sue prestazioni. Ottime le performance, con un'interfaccia sempre veloce e reattiva grazie al potente processore Snapdragon 855. Passiamo allo schermo dai colori naturali e dalla discreta luminosità, con neri, ovviamente, assoluti e supporto al formato HDR. Peccato per il notch dalle generose dimensioni che ruba spazio alle notifiche.

Buone le performance del comparto audio/telefonico e della gestione del dual Sim. Analogo giudizio sul comparto fotografico con ottimi scatti in condizioni di elevata luminosità, con una rapida messa a fuoco; utili inoltre i sensori secondari. Buoni i selfie e i video, più che discrete le foto di notte. Davvero completo il software per la gestione delle fotocamere con tante ed utili funzionalità.

Non delude neanche l'autonomia con la batteria da 3550mAh in grado sempre di portarci a fine giornata.

LG G8s ThinQ è acquistabile ad un prezzo di listino di 769 euro.

Scopri di più su Amazon in offerta a 630 euro

Ultime guide all'acquisto

Le Guide Popolari

  • Camera da letto piccola, tutti i consigli per arredarla

  • I migliori smartphone “rugged”, impermeabili e resistenti ad urti, graffi e cadute

  • Telecamere per esterno: le migliori sul mercato

  • I migliori kit per il gel unghie in casa

  • I 5 migliori liquori dolci per golosi

  • Gli stivali per affrontare al caldo e al sicuro il freddo autunnale

  • Asciugabiancheria portatile: per chi ha poco spazio in casa

  • I correttori top per coprire alla perfezione le occhiaie

Torna su
Today è in caricamento