Asso di denari

Asso di denari

Curcuma, mango e semi di zucca best-sellers per le vendite alimentari al supermercato

Chi fa la spesa alimentare al supermercato mostra una crescente voglia di esotico, secondo quanto registra la quarta edizione dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy, che ha analizzato 60.930 prodotti alimentari di largo consumo commercializzati in Italia che segnalano in etichetta la presenza di ingredienti “benefici” e ne ha misurato le performance di vendita.

Nel primo semestre dell’anno la curcuma ha registrato un exploit tra i 24 ingredienti benefici più diffusi e apprezzati presi in considerazione dall’analisi. Grazie ai suoi benefici salutistici (e anche per il suo colore giallo, molto “instagrammabile”) in un anno è arrivata a comparire nello 0,2% dei prodotti alimentari (in particolare in infusi, yogurt funzionali e the) che hanno visto crescere le vendite del 76,1%.

Lo zenzero aumenta ancora la sua presenza ma rallenta rispetto all’anno precedente e cede il primo posto, quanto a traino delle vendite dei prodotti in cui è presente, alla curcuma: nella prima metà di quest’anno i prodotti che lo annoverano al proprio interno sono cresciuti del 73,3% contro il 108,4% del 2017.

Tra i frutti esotici, trainano le vendite mango e cocco mentre non ‘tira' più la papaya. Gli alimentari in cui è presente il mango hanno aumentato le vendite del 43,5%, quelli in cui è presente il cocco dell’8,9%, mentre la papaya ha condotto a una flessione dell’1,7% dei prodotti in cui figura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i semi, sono molto gettonati anzitutto quelli di zucca, presenti nello 0,2% dei prodotti con vendite in aumento del 25,7%. A tallonarli sono i semi di lino (0,2% e +24,4%), i semi di chia (0,1% e +22,7%) e i semi di sesamo (0,1% e +14,6%).

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento