Asso di denari

Asso di denari

In Lazio e Val d’Aosta la maggior generosità delle banche per i mutui, al Nord i tassi migliori

Il 2017 ha visto aumentare le somme erogate per i mutui in tutte le Regioni, secondo i dati del Rapporto Immobiliare 2018 dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (Omi).

Nel 2017 le abitazioni comprate con mutuo ipotecario sono state 259.095, in crescita del 7,8% rispetto al 2016. Nelle aree del Nord e del Centro oltre metà degli acquisti è avvenuto con l’ausilio del mutuo, mentre al Sud e nelle Isole si è ricorso al finanziamento ipotecario solo in 4 casi su 10.

La somma complessiva erogata per mutui è cresciuta in Val d’Aosta più che in ogni altra Regione: +22,6% rispetto all'anno precedente. Alle sue spalle, i maggiori aumenti si sono avuti in Campania (+15,6%) e Puglia (12,1%) e poi in Lazio e Lombardia (+10% e +9,8% rispettivamente). Meno significative le variazioni delle erogazioni complessive per mutui in Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Marche e Basilicata.

Sono aumentati anche i singoli importi concessi per il mutuo e dunque l’ammontare complessivo delle erogazioni non dipende soltanto dall’andamento positivo del mercato immobiliare (nel 2017 il numero di compravendite nel settore residenziale, 542.480, è risultato in crescita del 4,9% rispetto al 2016) ma anche da una maggior ‘generosità’ delle banche.

Il Lazio è la Regione dove si ottengono le somme più alte per il mutuo, per effetto sia del valore degli immobili che della disponibilità degli istituti di credito. Seguono Valle d'Aosta (151.200) e Lombardia (139.100)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tasso medio è rimasto sostanzialmente invariato (2,38%), come stabile è rimasta la durata media del mutuo, quasi 23 anni. I tassi medi sono risultati più elevati nelle regioni del Sud (2,59%) e nelle Isole (2,53%) e più bassi nelle aree del Nord (2,25% al Nord Est e 2,26% al Nord Ovest). Le aree settentrionali, peraltro, hanno visto le compravendite immobiliari aumentare in misura significativa (+5,3%) ma inferiore al Sud (+5,8%).

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento