Asso di denari

Asso di denari

Mamma Rai fa il pieno di pubblicità con Sanremo: 26 milioni di introiti

FOTO ANSA/CLAUDIO ONORATI

Sanremo non sono solo canzonette, per rubare un espressione a Edoardo Bennato, ma anche un grande business, soprattutto grazie agli introiti che la televisione pubblica incassa dai privati tramite raccolta pubblicitaria.

Dal 2012 ad oggi la raccolta pubblicitaria di Sanremo è cresciuta di 8 milioni di euro, secondo i dati forniti da Rai Pubblicità (concessionaria del servizio pubblico). Per l’edizione del 2012, condotta da Gianni Morandi, gli incassi da spot e telepromozioni sono stati pari a 18 milioni, pe le 2 edizioni successive, entrambe guidate da Fabio Fazio, tali introiti sono saliti a 21,3 milioni nel 2013 e a 23,7 milioni nel 2014. La conduzione di Carlo Conti gli introiti sono schizzati a 23,9 milioni nel 2015 e a 24,3 milioni l’anno scorso.

Per Sanremo 2017 la Rai ha raccolto 26 milioni dagli inserzionisti pubblicitari, legati all’attesa di un 45% di share degli ascolti radiotelevisivi (secondo i pronostici di Andrea Fabiano, direttore di Rai1). 

Negli ultimi 10 anni Sanremo non ha mai fatto meno del 35% medio di share. Il minimo è stato 35,4% con Pippo Baudo e Piero Chiambretti nel 2008, a seguire: 

39,3% con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto nel 2014; 
47% con Baudo nel 2007; 
47,3% con Fazio e Littizzetto nel 2013; 
48% con Paolo Bonolis nel 2009; 
48,1% con Antonella Clerici nel 2010; 
48,2% con Gianni Morandi nel 2011; 
48,6% con Carlo Conti nel 2015;  
49,6% ancora con Conti nella scorsa edizione. 

Per l’edizione 2016 la finale ha registrato il 52,5% di share; a seguire la seconda serata (49,9%); la prima serata (49,5%); la terza serata (47,9%) e la quarta serata (47,8%).

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Like
    Like

    Hanno usato le tragedie per farci i soldi con le reclame, Sanremo è un programma per chi vede anche l'Isola e le telenovelas argentine, roba da mentecatti.

  • Vergognatevi! Tutti!

  • Con i numeri la rai ha fallito.

Torna su
Today è in caricamento