Asso di denari

Asso di denari

La rottamazione bis delle cartelle si può fare sul sito dell’Agenzia delle Entrate

La rottamazione bis delle cartelle esattoriali sarà più semplice, grazie al nuovo servizio online di Agenzia delle Entrate-Riscossione per «rottamare a km zero» le cartelle sul web.  

Agenzia delle Entrate-Riscossione fornisce online l’elenco delle cartelle ‘rottamabili’ da parte del soggetto interessato e consente di presentare la domanda di rottamazione direttamente dall’area del portale dell’Agenzia, senza bisogno di pin e password. Il progetto si chiama «Fai D.A. te», l’acronimo di Definizione Agevolata, ed è a disposizione di tutti sul sito  www.agezientrateriscossione.gov.it. 

Agenzia delle Entrate-Riscossione consente di pagare i debiti in riscossione dei primi 9 mesi di quest’anno, senza corrispondere sanzioni e interessi (per le multe stradali non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge) e anche di regolarizzare le domande di adesione alla precedente definizione agevolata, respinte perché non rispettavano il requisito di essere in regola con i vecchi piani di rateizzazione in corso al 24 ottobre 2016. 

Per svolgere la procedura occorre scegliere l’area «Definizione Agevolata 2017» sul sito dell’Agenzia Entrate-Riscossione, dove si può trovare un modulo online da compilare inserendo i riferimenti alle cartelle o agli avvisi che si vogliono ‘rottamare’ (bisogna, inoltre, allegare i documenti di identità). Chi intende aderire alla Definizione agevolata può presentare la domanda di adesione in quest’area entro il 15 maggio 2018 e può scegliere di pagare in un’unica soluzione oppure a rate (fino a un massimo di 5  la prima delle quali in scadenza il 31 luglio 2018 e l’ultima, il 28 febbraio 2019).  

Agenzia delle Entrate-Riscossione comunicherà entro il 30 giugno 2018 l’accoglimento o meno della domanda di rattizzarono e in caso di accoglimento indicherà l’ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della Definizione agevolata 2017, la scadenza delle eventuali rate e i relativi bollettini di pagamento.  

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Today è in caricamento