Asso di denari

Asso di denari

Il fisco incasserà 11 dei 47 miliardi delle tredicesime in arrivo con dicembre

Foto repertorio Ansa

Le tredicesime sono un regalo anche per il fisco, secondo il calcolo dell’Ufficio Studi della Cgia di Mestre. Le tredicesime ammonteranno a circa 47 miliardi che saranno erogati a 33,7 milioni di persone tra pensionati (17,6 milioni di beneficiari), operai e impiegati (bell’insieme 16,042 milioni di persone). Il maggior numero di tredicesime sarà distribuito in Lombardia dove i beneficiari saranno poco più di 6 milioni (il 18,1% del totale). Seguono il Lazio, con 3,255 milioni di beneficiari, e il Veneto, con 2,923 milioni. Il minor numero di tredicesime di tutta Italia si registra invece in Val d’Aosta, i cui 76 beneficiari complessivi rappresentano lo 0,2% del totale nazionale (subito prima, con una quota dello 0,5%, pari a 160 beneficiari, si piazza il Molise).

Il fisco incasserà 11 dei 47 miliardi delle tredicesime perché queste ultime saranno tassate, in media, del 23%. Per le tredicesime ai dipendenti non vale il bonus da 80 euro introdotto dal governo Renzi. I lavoratori dipendenti che anche nel 2018 hanno beneficiato in toto o in parte del bonus, perché il loro reddito annuo non ha superato rispettivamente i 24.600 euro e i 26.600 euro, non potranno dunque disporre di questa agevolazione sulla mensilità aggiuntiva in quanto la legge la prevede solo per le 12 mensilità ‘ordinarie’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanti godono del bonus Renzi per le mensilità retributive a cui si applica, la tredicesima può divenire addirittura un problema, perché può portare il reddito complessivo annuo oltre la soglia entro cui si ha diritto di godere, in tutto o in parte, del bonus stesso, con la conseguenza di dover restituire (parte di) quel bonus tramite decurtazione delle busta paga ordinaria di dicembre (è già successo in passato, ricorda la Cgia).
 

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Video del giorno
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Today è in caricamento