Asso di denari

Asso di denari

Una settimana al mare con la famiglia? Tra albergo e ombrellone si spenderanno 3732 euro

Per molti italiani, anche quest'anno, le vacanze estive rimarranno un desiderio non esaudito, vuoi per risparmiare vuoi (meno spesso) per motivazioni personali o per la scelta di partire in altri periodi dell'anno. Da un monitoraggio effettuato dall’Osservatorio Nazionale Federconsumatori emerge che solo un terzo degli italiani partirà per una vacanza tradizionale di almeno una settimana nel periodo estivo.

Una settimana al mare per una famiglia costa l’1,5% in più quest’anno rispetto all’anno scorso, secondo le stime effettuate dall’Onf, ipotizzando la vacanza in una località balneare italiana a una famiglia composta da 2 adulti e 2 ragazzi (tra i 10 e i 16 anni) che viaggia in auto.

Il costo medio di una settimana al mare è previsto pari a 3.732,14 euro contro i 3.676 dell’anno scorso. I rincari maggiore riguardano escursioni e sport/divertimento (rispettivamente +2,8% e +2,7%, da 354 a 364 euro e da 308 a 322) e, a seguire, alberghi (+2%, da 2.072  a 2.114 euro) e stabilimenti balneari (+1,5% da 396 a 402 euro). Sono attesi invece in calo il costo del trasporto, sia all’andata che al ritorno (per ciascuna tratta si ipotizza un prezzo di 150,07 euro contro i 153,70 dell’anno scorso, pari al 2,4% in meno) e quello del ristorante (203 euro contro 206, l’1,5% in meno) mentre è data come invariata la spesa per il pub (27 euro).

Sette giorni in hotel e con sdraio in spiaggia sono per pochi, molti sceglieranno modalità più economiche: in testa su tutte i soggiorni brevi, e l'ospitalità presso amici e parenti. Seppure leggermente meno negativo degli scorsi anni, l’andamento denota però ancora una situazione di difficoltà per molte famiglie.

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Today è in caricamento