LibeRIscatti

LibeRIscatti

Campo estivo sul Terminillo per i bambini delle zone colpite dal sisma in Centro Italia

Sta per volgere al termine JOY, il campo estivo organizzato dall’Associazione Sport Senza Frontiere, in collaborazione con Croce Rossa Italiana, nato per regalare una parentesi estiva spensierata ai bambini di Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli, Acquasanta Terme, Montereale, PieveTorina, Cagnano Amiterno e Visso.

“Sin dal terribile terremoto del 2016 che ha devastato una parte del Centro Italia, radendo letteralmente al suolo alcuni paesi e frazioni, noi di Sport Senza Frontiere ci siamo chiesti cosa potevamo fare, come potevamo renderci utili. Abbiamo pensato di aiutare le famiglie durante l’estate, soprattutto dopo la fine dell’anno scolastico, far giocare i bambini facendo attività fisica perché aiutare attraverso lo sport è la nostra mission. Così nasce JOY. Nel nome un programma!", ha dichiarato Alessandro Tappa, Presidente di Sport Senza Frontiere.

JOY si è svolto al Terminillo, con il sostegno, fra gli altri, di Cisco tramite ActionAid Italia,  come parte del piano di investimenti Digitaliani dedicato al nostro paese e del suo impegno a restituire valore ai territori in cui l’azienda opera.

joy camp 2-2

Durante i giorni del campo, 55 bambini a settimana si sono incontrati, hanno giocato insieme e soprattutto, hanno praticato quotidianamente attività sportiva  seguiti da educatori, psicologi, volontari, ma anche da operatori e allenatori delle numerose Federazioni Sportive che hanno deciso di essere al fianco di JOY e dei bambini colpiti dagli eventi sismici del 2016.

C., uno dei bimbi partecipanti, al termine del campo ha dichiarato: “Mi manca svegliarmi presto e andare a dormire tardi; fare lacrime di sudore facendo tanti sport! Mi manca JOY, spero di rifarlo. Grazie di tutto".

Fra gli atleti che hanno deciso di portare la propria esperienza e testimonianza, il pugile Roberto Cammarelle, la campionessa italiana nei 400m olimpionica a Rio 2016 Maria Benedicta Chigbolu, il primatista italiano nei 400m olimpionico a Rio 2016 Matteo Galvan e il campione italiano nei 400m Davide Re che si sono allenati sul campo d'altura con i bambini. Ambasciatori di JOY anche Yuri Chechi e Alessandra Sensini.