AAA... acquisti

AAA... acquisti

La prima cosa che fate all’arrivo in hotel? Ecco i rischi wifi pubblico

La prima cosa che fate (facciamo) quando si arriva in hotel? Chiediamo la password del wifi per connetterci a internet. E forse non è la cosa più sicura del mondo! Eppure sembra che nessuno sappia farne a meno, tanto che si vada in un bar, un ristorante, in un centro commerciale o, appunto, all'arrivo in hotel: tutti diamo la caccia al wifi per restare connessi ovunque e risparmiare sui costi del nostro piano tariffario..

Ma dovremmo tenere in considerazione che l'accesso a queste reti fornisce al gestore una infinità di dati sulla nostra navigazione e quindi sui nostri gusti e preferenze di acquisto (alcuni sospettano che le grandi catene alberghiere possano fare commercio di questi dati per avere il wifi a condizioni più vantaggiose). 

E non è tutto: possiamo essere geolocalizzati all'interno della struttura considerato che le reti Wi-Fi possono essere utilizzate anche per monitorare gli spostamenti degli utenti all’interno di aree anche mediamente estese (se l’area è coperta da più di due hotspot Wi-Fi, sfruttando i dati relativi alla forza del segnale di ricezione, è possibile effettuare la triangolazione e conoscere la posizione del dispositivo con una precisione abbastanza elevata).

Tuttavia ci sono rischi ben più gravi: la grande diffusione del Wi-Fi lo ha reso una preda appetibile per i pirati informatici! Gli hacker, inserendosi all’interno di una rete Wi-Fi, possono accedere ai dispositivi connessi al router. Così, se da un lato, la crescente disponibilità di reti Wi-Fi pubbliche gratuite in bar, hotel, centri commerciali, aeroporti e molti altri luoghi, consente di controllare la posta elettronica, di collegarsi ai siti di social network o di navigare sul Web, non dovremmo dimenticare che i cybercriminali spiano proprio le reti Wi-Fi pubbliche allo scopo di intercettare le password dei nostri account, le chiavi d'accesso ai nostri profili social e persino le credenziali bancarie!

I consumatori dovrebbero sapere che le reti Wi-Fi pubbliche sono intrinsecamente insicure, così come -del resto- sono a rischio tutti i device wireless (cioè in grado di connettersi senza fili). Cosa fare, quindi? In questo video racconto i rischi del wifi pubblico. E se state pensando che anche le reti domestiche andrebbero usate con più attenzione, avete ragione, ma ne parleremo più in là...

La prima cosa che fate all'arrivo in hotel? I rischi del wifi pubblico

AAA... acquisti

Attenzione Agli Acquisti: tutto quello che i consumatori non devono fare quando decidono di comprare qualcosa. Dal supermercato all'e-commerce, passando da bollette impazzite e prodotti difettosi: mai credere alla pubblicità e mai rassegnarsi. Parola del Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Today è in caricamento