Alessia, uccisa dal compagno: "colpa" di un viaggio prima di Natale

Il corpo della 29enne trovato in un lago di sangue nel suo appartamento: era tornata l'antivigilia di Natale da un breve viaggio. Con lei, in casa, la sua bimba di 4 anni. Il compagno fermato dopo l'omicidio: era convinto che lei volesse lasciarlo

A sinistra Alessia Partesana (Foto Fb), a destra gli inquirenti sul luogo del delitto (Ansa)

Era tornata il 23 dicembre, l'antivigilia di Natale, da un breve viaggio di tre giorni. Una volta rientrata nella sua abitazione di Bee, sulle colline che sormontano il Lago Maggiore, è iniziata una furibonda lite con il suo compagno, Marco Lopez Tacchini, 33 anni. Alessia Partesana, 29 anni, è morta a causa delle coltellate ricevute dalla persona che diceva di amarla davanti alla sua bambina di 4 anni. A trovarla, in casa, la mattina della vigilia di Natale sono state le forze dell'ordine. 

Alessia e Marco aveva litigato, per l'ennesima volta, a causa di quel breve viaggio: lui era convinto che lei volesse lasciarlo. La loro bambina dormiva. Al culmine del litigio, lui ha preso un coltello da cucina e l'ha uccisa con una trentina di coltellate alla schiena. "Voleva lasciarmi". Con queste parole Tacchini ha provato a motivare il raptus che lo ha portato a uccidere la sua compagna ai carabinieri del comando provinciale di Verbania. Dopo il delitto è stato l’uomo a chiamare i carabinieri che, quando sono arrivati in casa, hanno trovato la ragazza ormai morta nel soggiorno. Marco Tacchini è stato poi fermato, la mattina della Vigilia di Natale, alla guida della sua auto, ancora ricoperto di sangue, dopo essersi allontanato dal luogo del delitto.

La figlia di Alessia e Marco, per fortuna, non si sarebbe accorta di niente. Dormiva. Aspettava Babbo Natale. Ora il tribunale dei minori di Torino ha dato il via libera al trasferimento della piccola, almeno per il momento, a casa dei nonni materni: nelle prossime settimane la decisione sull'affidamento. 

Potrebbe interessarti

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • A qualcuno piace caldo: i 5 peperoncini più piccanti del mondo

  • Cibo, dacci oggi il nostro allarme alimentare quotidiano

I più letti della settimana

  • Bollo auto, così cambia la tassa

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • Reddito di cittadinanza, l'ultima truffa: "Vivo da solo", scoperto e denunciato

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 23 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

Torna su
Today è in caricamento