Tra donne, coca e Viagra muore per infarto a 80 anni

L'uomo, un ricco imprenditore alberghiero veneziano, è morto per infarto in un hotel extra lusso di Milano. Era in stanza con tre bellissime escort 30enni

MILANO - "Non ho l'età (per amarti)", cantava la giovanissima Gigliola Cinquetti al festival di Sanremo nel 1964. Il ricco signore morto in uno degli alberghi più sfarzosi di Milano, invece, di anni ne aveva ben 80, eppure non rinunciava a trascorrere piacevoli momenti in compagnia di belle donne (e non solo).

Pare sia stato un infarto l'altro giorno a stroncare la vita di C.E., a capo di un gruppo che controlla due alberghi molto famosi e rinomati nel centro storico lagunare sul Canal Grande a Venezia.

L'anziano è stato trovato senza vita nella stanza di uno degli hotel più lussuosi della città (sul quale è stato mantenuto il più stretto riserbo). Con lui, a dare l'allarme alla reception e ad avvisare poi i soccorsi, c'erano tre bellissime escort di 30 anni, a quanto si racconta seminude.

Sul comodino, poi, sarebbero state trovate alcune pillole di Viagra e anche un po' di polvere bianca. Sembra che siano state proprio le emozioni del festino ad essere fatali all'uomo. Il cuore dell'arzillo 80enne non ha retto alle troppe sollecitazioni. (da MilanoToday)
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento