Non si fida delle banche, vecchietto porta 50mila € ai carabinieri: "Teneteli voi"

Insolita richiesta di un anziano novantenne a Cavriago, in provincia di Reggio Emilia: "Teneteli voi", ha detto al maresciallo. Ecco com'è andata a finire...

 

REGGIO EMILIA - Non è facile, di questi tempi, mettere qualche soldo da parte. Quando si può, bisogna anche scegliere bene il "nascondiglio": il cassetto, il materasso o un più classico conto in banca? Un 90enne di Cavriago, in provincia di Reggio Emilia, ha scelto invece una via alquanto insolita: ha portato i suoi risparmi ai carabinieri, ben 50mila euro in contanti. Perché? Non si fidava delle banche. 
 
"MARESCIALLO, TENETELI VOI" - L'anziano custodiva i risparmi di una vita in casa e per timore dei ladri si è rivolto ai carabinieri del suo paese chiedendo al comandante di custodirli in caserma poiché non si fidava delle banche. Ieri mattina il 90enne, con in mano una busta della spesa colma di soldi, ha suonato il campanello della locale caserma dei carabinieri chiedendo del comandante. 
 
"Maresciallo, non mi fido delle banche, può custodire lei i miei risparmi?". Questa l'insolita richiesta del 90enne reggiano che poi ha allungato al maresciallo la sportina contenente tutti i suoi risparmi. Il parsimonioso nonno seppur vivendo con una pensione di anzianità di 500 euro al mese circa, riusciva a mettere da parte 5.000 euro l'anno, ed era arrivato in una decina di anni a racimolare 50mila euro in contanti che custodiva in casa, in una busta, della spesa riposta a sua volta all'interno di altre 14 sportine ognuna accuratamente chiusa.
 
Non fidandosi delle banche e per paura che i ladri potessero entrare in casa e rubargli tutto l'uomo ha deciso di rivolgersi ai carabinieri. I militari hanno condiviso i timori dell'uomo per l'eventuale visita di ladri e sono riusciti a convincerlo a rivolgersi ad una banca. 
 
I carabinieri hanno convocato la figlia dell'anziano in caserma che è arrivata con il direttore di una banca. I carabinieri, su richiesta dell'anziano, hanno personalmente contato i soldi per poi "affidarli" al direttore della banca, dove l'anziano era correntista. La presenza dei carabinieri rassicurava l'anziano che quindi si è congedato ringraziando i militari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento