Blitz all'alba nel "fortino della droga": 36 arresti

E' scattata alle prime ore del mattino a Catania una imponente operazione antidroga del Comando Provinciale che ha visto impegnati oltre 200 Carabinieri

Un vero e proprio "blitz" nel fortino della droga. E' scattata alle prime ore del mattino a Catania una imponente operazione antidroga del Comando Provinciale che ha visto impegnati oltre 200 Carabinieri.

I militari hanno passato al setaccio un intero agglomerato della periferia sud della città, il quartiere Librino, considerato il più redditizio "supermarket" della droga, a conclusione di una imponente e complessa attività investigativa che ha portato all'emissione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di 36 indagati, emesso dal gip etneo su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di cocaina e marijuana per conto di Cosa nostra catanese.

Le indagini, corroborate dalle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia, hanno consentito di collocare la gestione della "piazza di spaccio" all'interno della criminalità organizzata catanese riconducibile al clan Santapaola. Il gruppo, in particolare, era strutturato secondo un'organizzazione di tipo piramidale i cui componenti ricoprivano ruoli precisi.

La rapida successione delle dosi di droga veniva ripetuta sino a 200 volte al giorno e non conosceva sosta, se non nelle prime ore del mattino, garantendo una costante vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti durante l'intero arco della giornata. Per garantire maggiore sicurezza alla rete di spacciatori, oltre al collaudato impianto di tre vedette presenti nell'area, l'acquirente doveva prima contattare un pusher che, ricevuta la richiesta, si recava dal custode dello stupefacente il quale, da posizione sopraelevata, con l'ausilio di una corda, forniva la droga richiesta.

L'organizzazione godeva di ampia disponibilità di spacciatori tanto che in occasione degli arresti in flagranza (25 arresti dall'inizio dell'attività), il pusher veniva subito sostituito e dopo 10 minuti la piazza riprendeva l'attività.

Tutti gli aggiornamenti su CataniaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento