Droga negli uffici Mediaset: sgominata banda internazionale

Arresti nella notte dei carabinieri tra Varese, Bergamo e Milano; è la seconda parte dell'inchiesta dopo l'arresto di tre dipendenti del Biscione. Secondo l'accusa, la droga venduta negli uffici di Cologno

Una vasta operazione antidroga, coordinata dal Pm della Dda di Milano Antonio Sangermano, è in corso, dalle prime ore del mattino di giovedì in Lombardia, dove i carabinieri stanno eseguendo tra Milano, Bergamo e Varese, 22 misure cautelari in carcere nei confronti di un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga e di armi.

Si tratta di uno "spin off" dell'operazione che, lo scorso anno, ha portato all'arresto di cinque persone, accusate di spacciare cocaina e hashish negli studi Mediaset.

La banda sgominata è formata da italiani e sudamericani, dediti all'introduzione illegale della droga in Italia. E' stato appurato che la compravendita di coca avveniva anche negli uffici del Biscione, con ingenti quantità. Mediaset era naturalmente all'oscuro di tutto.

Secondo quanto riportato nell'indagine del pm, tra i consumatori - con nomi coperti - vi sono anche diversi personaggi dello spettacolo.

Nel registro degli indagati è finito anche il capo della security di Linate; avrebbe chiuso un occhio sui passaggi degli stupefacenti in Italia.

Gli arrestati sarebbero responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di cocaina ed hashish, alla fabbricazione e commercializzazione di armi comuni da sparo e da guerra, nonché di ricettazione e porto illegale di armi. 

L'indagine, cominciata alla fine del 2008, ha complessivamente permesso ai carabinieri del Nucleo investigativo di arrestare oltre 90 persone e di denunciarne circa 150.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Accordo Pd-5 Stelle, cosa dicono i numeri

  • Politica

    Di Maio soffoca il dissenso dei 5 stelle e propone al PD di "cancellare" Berlusconi

  • Cronaca

    Terrorismo, arrestato migrante a Napoli: "Dovevo lanciarmi con l'auto sulla folla"

  • Citta

    Orrore a Vieste, 25enne assassinato sotto casa: torna l'incubo della mafia del Gargano

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Bollo auto, c'è la svolta: esenzione per tre anni (ma non per tutti)

  • "Cerchiamo personale, si arriva a 1800 euro di stipendio: non troviamo nessuno"

  • Lotto, puntata folle (da 50 euro): giocatore fa terno e sbanca

  • In pensione a 61 anni e 7 mesi, il tempo sta per scadere: chi ha diritto al beneficio

  • Amici, Heather Parisi: "Qualcuno fermi questo gioco al massacro prima della tragedia"

Torna su
Today è in caricamento