Asse chiodata nell'area cani: "Nemmeno l'emergenza coronavirus ferma i delinquenti"

L'asse chiodata, pericolosissima, è stata trovata in una area cani al quartiere Adriano di Milano, in via San Mamete: verde, per mimetizzarla sul prato

Un pezzo di legno pieno di chiodi. L'asse chiodata, pericolosissima, è stata trovata in una area cani al quartiere Adriano di Milano, in via San Mamete. Una trappola potenzialmente mortale. L'allarme  stavolta non è per le "polpette avvelenate" ma per un'asse chiodata e colorata perfino di verde, per "confondere" i proprietari dei cani. La foto è stata pubblicata sui social da Samuele Piscina, presidente leghista del Municipio 2 di Milano. In un giardinetto attiguo sono stati trovati altri vetri rotti.

"Neanche il Coronavirus ferma la mano dei vili delinquenti che realizzano vere e proprie trappole mortali per gli animali, lasciandole appositamente nelle aree cani", denuncia Piscina: "Proprio nel momento in cui la guardia è bassa per la scarsità di vigili nelle nostre strade, ancora una volta ci troviamo di fronte all’ennesimo atto volto a ledere la salute di animali e cittadini nel Quartiere Adriano".

"I nuovi ritrovamenti in questo periodo, dove diventa complicato uscire di casa anche per andare in farmacia o dal veterinario, mi preoccupano seriamente e sono sintomo di un odio inaccettabile nei confronti degli animali indifesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata fatta la segnalazione alla polizia locale e alle forze dell'ordine e il consigliere chiede al Comune di Milano di fare chiarezza sulla fruibilità delle aree cani. Per l'emergenza in corso si può accedere a quelle non interne a parchi o giardini recintati, secondo il sito istituzionale di Palazzo Marino, "in contrasto con quanto disposto dall’ordinanza regionale che proibisce l’accesso a tutti i parchi e giardini a prescindere che siano recintati o meno".

Coronavirus e animali domestici, solo 4 casi nel mondo. L'Iss: "No ad allarmi ingiustificati"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 6 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
Today è in caricamento