Non ha i soldi per il funerale, nasconde il cadavere della zia per sei mesi

Un uomo di 66 anni è stato denunciato ad Asti per occultamento di cadavere

Un uomo di 66 anni è stato denunciato ad Asti per occultamento di cadavere: nascondeva la zia in casa da mesi. Gli ufficiali giudiziari della zona si erano presentati nell'abitazione per comunicargli lo sfratto: non pagava l'affitto da parecchio tempo. Quando sono entrati negli scorsi giorni nell'appartamento hanno trovato la donna, morta lo scorso gennaio.

Alla base del gesto ci sarebbero esclusivamente motivazioni economiche: il nipote infatti non aveva i soldi sufficienti per pagare il funerale della zia.  Il decesso era stato constatato dal medico legale e regolarmente denunciato. L'uomo però non potendo sostenere le spese di tumulazione, se n'era disinteressato.

Il cadavere di Luigia Laferrere, 90 anni, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione, nel letto, esattamente come l'avevano lasciata i medici del 118 sei mesi or sono. Il corpo è stato portato all’obitorio in attesa di sepoltura.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di martedì 15 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento