Un tuffo in piscina... con l'auto, ma poteva andare molto peggio

La macchina è finita contro la recinzione di una casa abbattendola per finire la sua corsa nella piscina che per fortuna era ancora coperta da un grosso telone

Un tuffo in piscina con l'auto: è accaduto nella notte tra sabato e domenica a una ragazza di 27 anni che per fortuna se l'è cavata con lievi ferite. Il singolare incidente a Urago D'Oglio, in provincia di Brescia.

Dopo una sbandata improvvisa, la macchina è finita contro la recinzione di una casa abbattendola, e finendo la sua corsa nella piscina dell'abitazione. Per fortuna la piscina era ancora coperta da un grosso telone.

La polizia stradale ha sottoposto l'automobilista all'etilometro, che ha dato esito positivo. Il tasso alcolemico era superiore al consentito, ma al di sotto della soglia di 1,50 grammi/litro ed è quindi scattata solo la sanzione prevista in questi casi.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento