"Ti svito la testa", violenze e minacce ai bambini: sospese tre maestre

Le indagini dei carabinieri sono partite dopo la denuncia di una mamma che ha notato l'orecchio del figlio tumefatto. Documentate frasi del tipo: "Ti faccio cadere i denti" o "Ma sei scemo", ma anche percosse. Tra le piccole vittime anche un disabile

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Urla, minacce e punizioni che di educativo avevano ben poco: con bambini, tra loro anche un disabile, chiusi in una stanza buia perchè troppo vivaci o presi per un orecchio e strattonati. Tanto da lasciargli ematomi evidenti. Sono le scene di ordinario orrore che avvenivano all'interno di una scuola materna ed elementare di Borgetto, a Palermo. Adesso sei maestre sono indagate. Per tre di loro è già scattata la sospensione per un anno, per le colleghe invece nessuna interdizione perché l'uso della violenza e delle intimidazioni era, a detta degli inquirenti, ingiustificabile sì, ma non sistematico.

Leggi tutta la notizia su PalermoToday

Potrebbe Interessarti

  • Boccone di traverso, cliente sta per soffocare: ristoratore lo salva con manovra di Heimlich

  • Cannabis light, s'incatena davanti al negozio chiuso: "Non mi sento più italiano"

  • Col tonno (intero) in ascensore: poi scattano i controlli del servizio igiene

  • Grandine e temporali, è un disastro: un fiume di fango sommerge case e strade

Torna su
Today è in caricamento