Si faceva sostituire al lavoro da marito e figli, nei guai impiegata comunale

I carabinieri di Baucina (Palermo) hanno arrestato in flagranza una 54enne del posto, L.B.A.M., impiegata comunale addetta alle pulizie, con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsa attestazione in servizio

I carabinieri di Baucina (Palermo) hanno arrestato in flagranza una 54enne del posto, L.B.A.M., impiegata comunale addetta alle pulizie, con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsa attestazione in servizio. Denunciati, per gli stessi reati, il marito ed i figli della donna.

I familiari timbravano al posto suo

Dopo numerosi servizi di osservazione, effettuati anche con delle videoriprese, i carabinieri hanno accertato che la donna si assentava sistematicamente dal posto di lavoro. L'impiegata era solita effettuare la vidimazione del badge in corrispondenza degli orari di inizio e fine servizio, senza tuttavia intrattenersi nel palazzo municipale, per svolgere le proprie mansioni.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno accertato che, in numerose occasioni, la donna non si recava affatto presso la sede del Municipio, lasciando che andassero, al suo posto, il marito o uno dei due figli, i quali, nella circostanza, provvedevano fraudolentemente alla registrazione della sua presenza mediante timbratura del cartellino. Le indagini permettevano di accertare, inoltre, che i familiari in alcune circostanze, per dissimulare la presenza dell'impiegata, accedevano all'interno degli uffici negli orario di chiusura ed in pochi minuti effettuavano superficiali le pulizie dello stabile, come svuotare i cestini e spazzare l'androne del palazzo municipale.

Arresti domiciliari

L'impiegata, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo, tenutosi stamattina nel Tribunale di Termini Imerese, al termine del quale l'arresto è stato convalidato ed è stata applicata la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di Baucina.

La notizia su PalermoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento