homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-store

Beve per errore insetticida per le zecche: è grave

Un uomo di Maenza, in provincia di Latina, ha ingerito per sbaglio il veleno antiparassitario. E' ricoverato in gravi condizioni

LATINA - Ha bevuto accidentalmente un potente insetticida per le zecche, credendo che fosse acqua. E così un uomo di 72 anni di Maenza, in provincia di Latina, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino di Santa Maria Goretti.

L'uomo si trovava in campagna e stava svolgendo dei lavori quando, stando ad una prima ricostruzione, ha preso una bottiglia di plastica e, pensando che il liquido in essa contenuto fosse acqua, lo ha bevuto.

Si trattava invece di un veleno antiparassitario. Nonostante i dolori lancinanti allo stomaco, è comunque riuscito a dare l'allarme, contattando i parenti.

Subito i suoi familiari hanno allertato il 118. I sanitari accorsi hanno immediatamente predisposto il trasferimento presso l'ospedale pontino. (da LatinaToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Doppia inchiesta sui crolli dopo il sisma, l'ipotesi: "Indagati anche i terremotati"

    • Cronaca

      Terremoto, giovane ingegnere segnala su Facebook i lavori sospetti

    • Cronaca

      Terremoto, farmaci omeopatici agli sfollati delle Marche: scatta la polemica

    • Cronaca

      Terremoto, la Protezione Civile: gli sfollati sono 2600

    I più letti della settimana

    • Sisma nel Centro Italia: "Crolli nella parete est del Gran Sasso"

    • Terremoto, la cerimonia funebre per le vittime ad Ascoli: "Non perdiamo il coraggio"

    • Terremoto, intera famiglia uccisa dal crollo del campanile: "La loro casa avrebbe retto"

    • Addio a Giovanni Paladin, pioniere del vino

    • Terremoto: "Ad Amatrice ci sono ancora 15 dispersi, sarebbe un miracolo trovarli vivi"

    • Dramma a Carpi: anziano uccide la moglie malata, poi chiama la figlia e confessa tutto

    Torna su
    Today è in caricamento