Beve per errore insetticida per le zecche: è grave

Un uomo di Maenza, in provincia di Latina, ha ingerito per sbaglio il veleno antiparassitario. E' ricoverato in gravi condizioni

LATINA - Ha bevuto accidentalmente un potente insetticida per le zecche, credendo che fosse acqua. E così un uomo di 72 anni di Maenza, in provincia di Latina, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino di Santa Maria Goretti.

L'uomo si trovava in campagna e stava svolgendo dei lavori quando, stando ad una prima ricostruzione, ha preso una bottiglia di plastica e, pensando che il liquido in essa contenuto fosse acqua, lo ha bevuto.

Si trattava invece di un veleno antiparassitario. Nonostante i dolori lancinanti allo stomaco, è comunque riuscito a dare l'allarme, contattando i parenti.

Subito i suoi familiari hanno allertato il 118. I sanitari accorsi hanno immediatamente predisposto il trasferimento presso l'ospedale pontino. (da LatinaToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lascia il calcio per donare un rene alla moglie: "Il suo sorriso vale tutto"

    • Cronaca

      Cassazione, sì al riconoscimento per il bimbo nato da due mamme

    • Politica

      Raggi sceglie l'ex pro Pd Mazzillo al Bilancio, alle Partecipate arriva Colomban

    • Politica

      Referendum, "sì" in leggero vantaggio nei primi sondaggi: la partita è apertissima

    I più letti della settimana

    • Nasce femmina, ma è maschio: bimbo di due anni operato per cambiare sesso

    • Volontario della Protezione civile muore in un incidente: tornava da Amatrice

    • Imprenditore scomparso, chiude la fonderia Bozzoli a Marcheno

    • Il marito va al lavoro, il cognato costringe 25enne a far sesso: shock ad Agrigento

    • Incidente sulla linea Varese-Milano, camion e treno si scontrano al passaggio al livello

    • Schianto frontale nella notte: morto un ragazzo di 20 anni, grave un 70enne

    Torna su
    Today è in caricamento