Beve per errore insetticida per le zecche: è grave

Un uomo di Maenza, in provincia di Latina, ha ingerito per sbaglio il veleno antiparassitario. E' ricoverato in gravi condizioni

LATINA - Ha bevuto accidentalmente un potente insetticida per le zecche, credendo che fosse acqua. E così un uomo di 72 anni di Maenza, in provincia di Latina, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino di Santa Maria Goretti.

L'uomo si trovava in campagna e stava svolgendo dei lavori quando, stando ad una prima ricostruzione, ha preso una bottiglia di plastica e, pensando che il liquido in essa contenuto fosse acqua, lo ha bevuto.

Si trattava invece di un veleno antiparassitario. Nonostante i dolori lancinanti allo stomaco, è comunque riuscito a dare l'allarme, contattando i parenti.

Subito i suoi familiari hanno allertato il 118. I sanitari accorsi hanno immediatamente predisposto il trasferimento presso l'ospedale pontino. (da LatinaToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Terremoto politico, l'Italia torna indietro alla Prima Repubblica

    • Politica

      Il Partito democratico verso la scissione: in 70 pronti a lasciare

    • Politica

      Miccichè travolto dal caso Iene, si dimette l'assessore regionale: "Addolorato e turbato"

    • Politica

      Roma, un prete alla guida del X municipio: don Franco si candida "per amore di Ostia"

    I più letti della settimana

    • In vacanza per tutta la vita: con un "Turista per sempre" vince 1 milione e 840mila euro

    • "Domani mi laureo", ma non era vero: studente suicida sotto al treno

    • Attirata in trappola con un'offerta di lavoro e stuprata, appello della polizia: "Forse altri casi"

    • Commando assalta portavalori sulla Salerno-Avellino: terrore in autostrada

    • Un forte mal di testa, poi perde i sensi: muore a 31 anni, era incinta di cinque mesi

    • Sigilli al calzificio cinese, dopo 12 ore i titolari lo riaprono

    Torna su
    Today è in caricamento