Beve per errore insetticida per le zecche: è grave

Un uomo di Maenza, in provincia di Latina, ha ingerito per sbaglio il veleno antiparassitario. E' ricoverato in gravi condizioni

LATINA - Ha bevuto accidentalmente un potente insetticida per le zecche, credendo che fosse acqua. E così un uomo di 72 anni di Maenza, in provincia di Latina, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino di Santa Maria Goretti.

L'uomo si trovava in campagna e stava svolgendo dei lavori quando, stando ad una prima ricostruzione, ha preso una bottiglia di plastica e, pensando che il liquido in essa contenuto fosse acqua, lo ha bevuto.

Si trattava invece di un veleno antiparassitario. Nonostante i dolori lancinanti allo stomaco, è comunque riuscito a dare l'allarme, contattando i parenti.

Subito i suoi familiari hanno allertato il 118. I sanitari accorsi hanno immediatamente predisposto il trasferimento presso l'ospedale pontino. (da LatinaToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Nicky Hayden non ce l'ha fatta: è morto dopo cinque giorni di agonia

    • Sport

      L'ultima corsa di Kentucky Kid: Hayden, una vita su due ruote

    • Mondo

      Da Roma a Taormina passando per Bruxelles: Trump passa in rassegna l'alleato Europa

    • Mondo

      I leader della terra al G7 di Taormina: nasce il "nuovo ordine Mediterraneo"

    I più letti della settimana

    • Lucia Caruso, cantante e madre di tre figli vola giù da un palazzo e muore

    • Cedimento strutturale sullo svincolo: chiude d'urgenza il ponte sull'E45

    • Milano, pirata travolge e uccide un clochard, poi scappa e si schianta contro un semaforo

    • Hayden, l'ultimo bollettino medico: "E' ancora gravissimo". La Procura apre un'inchiesta

    • "Senza cattura niente processo": a rischio risarcimenti per le vittime del killer di Budrio

    • Shock a Perugia: indagato per omicidio il figlio della 77enne trovata morta sotto il letto

    Torna su
    Today è in caricamento