Incendio in un appartamento, bimba ustionata gravemente è ricoverata in rianimazione

Le fiamme si sono sviluppate in una casa alla periferia di Perugia. Ferita anche la nonna della bambina

Una bimba di cinque anni è rimasta gravemente ustionata nell'incendio che ieri sera ha distrutto un'abitazione alla periferia di Perugia, al terzo piano di un palazzo in località San Marco. Ferita anche la nonna che era con lei.

La piccola ha riportato ustioni di secondo e terzo grado al volto e alle mani e, dopo essere stata messa in sicurezza, è stata trasferita con un'ambulanza del 118 nella notte tra lunedì e martedì al policlinico Gemelli di Roma, dove si trova ora ricoverata in rianimazione. La nonna, una donna di 54 anni di origine straniera come la bambina, è rimasta anche lei gravemente ustionata e si trova in rianimazione all'ospedale di Perugia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, che stanno indagando sulle cause dell'incendio. Secondo i primi accertamenti, le fiamme si sarebbero sviluppate da una stufa presente nell'abitazione, forse dopo l'utilizzo di un liquido infiammabile usato per l'accensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento