Nonnina sente un tonfo e salva una famiglia: bimbo finisce in camera iperbarica

Dramma sfiorato a Bucine, in Valdarno: padre, madre e bimbo di 5 anni sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio e portati dapprima al pronto soccorso dell'ospedale del Valdarno poi trasferiti al Carreggi di Firenze, in camera iperbarica

Notte di paura a Bucine dove una famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio sprigionato, pare, da un braciere. Erano le 4 del mattino quando un'anziana aretina ha sentito un rumore strano proveniente dal piano superiore in cui viveva il nipotino di 5 anni.

La nonnina preoccupata da quel tonfo sordo si è preoccupata e ha chiamato il 118. Troppo strano quel rumore, come se qualcuno fosse caduto in terra. E aveva ragione: il suo gesto ha salvato la vita all'intera famiglia

Soccorsi dai sanitari del 118, padre, madre e bimbo di 5 anni sono stati portati dapprima al pronto soccorso dell'ospedale del Valdarno poi trasferiti al Carreggi di Firenze, in camera iperbarica. Anche i nonni, che vivono nell'appartamento al piano di sotto, sono stati portati in codice verde al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.  

Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco e i carabinieri.

Che cos'è il monossido di carbonio

Il monossido di carbonio (CO) è un gas incolore e inodore che deriva dalla combustione incompleta degli idrocarburi. Comuni fonti di avvelenamento da CO comprendono incendi, sistemi di ventilazione non adeguati delle automobili, fornaci, caldaie, caminetti a legna o a carbone, caldaie a cherosene. Il CO viene prodotto quando brucia un gas naturale (metano o propano). Anche l'inalazione del fumo di tabacco comporta la formazione di CO nel sangue, ma non in livelli tali da provocare un'intossicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intossicazione da monossido di carbonio è una delle cause più frequenti di intossicazione fatale per inalazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

Torna su
Today è in caricamento