Afragola, trovati due cadaveri chiusi in sacchi di plastica

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43enne di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano. I corpi, tranciati in quattro parti, erano stati interrati

Foto di repertorio

NAPOLI - La macabra scoperta è avvenuta in seguito a una segnalazione. Alle spalle della stazione dell'Alta Velocità di Afragola (Napoli), in località Ferrarese, la polizia ha trovato due cadaveri in alcune buste di plastica nera interrate.

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43 anni di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano, visti per l'ultima volta da quelle parti il pomeriggio del 31 gennaio scorso.

Nelle buste potrebbe esserci anche una terza persona, il cui ruolo nella scomparsa è ancora al vaglio della direzione distrettuale antimafia.

Segui gli aggiornamenti su NapoliToday

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    “Non vi pagheremo lo stipendio”: la doccia fredda con un sms ai dipendenti

  • Economia

    Trony, epilogo amaro: formalizzati 458 licenziamenti

  • Politica

    Berlusconi contro i 5 Stelle: "Li prenderei a pulire i cessi". La replica: "Porti rispetto"

  • Economia

    Detrazioni, bonus e spese sanitarie: la beffa nella dichiarazione dei redditi

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: puntate, notizie e tutto quello che c'è da sapere

  • Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • "Tensioni con Barbara d'Urso", Ilary Blasi risponde in diretta

  • "Io e Al Bano ci siamo lasciati": tutta la verità di Loredana Lecciso per la prima volta in tv

  • Andrea Damante rompe il silenzio: la verità dietro l'addio a Giulia De Lellis

Torna su
Today è in caricamento