Afragola, trovati due cadaveri chiusi in sacchi di plastica

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43enne di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano. I corpi, tranciati in quattro parti, erano stati interrati

Foto di repertorio

NAPOLI - La macabra scoperta è avvenuta in seguito a una segnalazione. Alle spalle della stazione dell'Alta Velocità di Afragola (Napoli), in località Ferrarese, la polizia ha trovato due cadaveri in alcune buste di plastica nera interrate.

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43 anni di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano, visti per l'ultima volta da quelle parti il pomeriggio del 31 gennaio scorso.

Nelle buste potrebbe esserci anche una terza persona, il cui ruolo nella scomparsa è ancora al vaglio della direzione distrettuale antimafia.

Segui gli aggiornamenti su NapoliToday

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Jeans, alcol e sigarette: inizia la guerra dei dazi Ue-Usa

  • Mondo

    Oltre 450 pazienti sono morti per antidolorifici sbagliati: Regno Unito sotto shock

  • Economia

    Il ministro Toninelli smonta le grandi opere: "Ridiscutiamo integralmente la Tav"

  • Economia

    Perché il 26 giugno scioperano i benzinai

I più letti della settimana

  • Balalaika: dopo il Mago Forest, anche Gerry Scotti esagera su Belen

  • Nicolò Ferrari e Marta Pasqualato si sono fidanzati: la conferma arriva sui social

  • Bollo auto, rivoluzione dietro l'angolo: cambiano i criteri di calcolo

  • Federica Pellegrini, il post dopo la notizia del matrimonio di Magnini

  • Belen sbotta in diretta: la battuta del mago Forest è troppo

  • Fisco, in arrivo la "Comunicazione delle somme dovute": che cosa fare

Torna su
Today è in caricamento