Afragola, trovati due cadaveri chiusi in sacchi di plastica

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43enne di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano. I corpi, tranciati in quattro parti, erano stati interrati

Foto di repertorio

NAPOLI - La macabra scoperta è avvenuta in seguito a una segnalazione. Alle spalle della stazione dell'Alta Velocità di Afragola (Napoli), in località Ferrarese, la polizia ha trovato due cadaveri in alcune buste di plastica nera interrate.

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di Luigi Ferrara, 43 anni di Casoria, e di Luigi Ruscinano, 53enne di Mugnano, visti per l'ultima volta da quelle parti il pomeriggio del 31 gennaio scorso.

Nelle buste potrebbe esserci anche una terza persona, il cui ruolo nella scomparsa è ancora al vaglio della direzione distrettuale antimafia.

Segui gli aggiornamenti su NapoliToday

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mondo

    Manca l'accordo sui fondi, il governo degli Stati Uniti "chiude": scatta lo shutdown

  • Cronaca

    “Il Cara di Mineo deve chiudere”: eppure è ancora lì

  • Elezioni Politiche 2018

    Elezioni, Berlusconi vuole riformare (ancora) la giustizia abolendo l'appello per gli assolti

  • Elezioni Politiche 2018

    Il Movimento 5 stelle presenta il nuovo simbolo, Grillo: “Vinceremo”

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: cast, concorrenti, anticipazioni e tutto quello che c'è da sapere

  • Antonella Clerici, il post di addio a Oliver sui social: “Sei stato il mio primo figlio”

  • Stefano de Martino, quella somiglianza impressionante che ha colpito i fan

  • Pensioni, perché è quasi impossibile abolire la legge Fornero

  • Bonus mobili ed elettrodomestici 2018: come funziona e come ottenerlo

  • Sanremo 2018: date, cantanti, canzoni, ospiti e tutto quello che c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento