Cane bastonato, ucciso e gettato tra la spazzatura: orrore a Lampedusa

Comprensibilmente sotto shock i volontari dell'associazione "Il cuore ha 4 zampe", che lanciano un appello a tutti i lampedusani

Foto: AgrigentoNotizie

Una morte atroce. A Lampedusa un povero cagnolino è stato bastonato, ucciso e gettato tra i rifiuti. Il corpo senza vita del cane, non un animale randagio a quanto si apprende, è stato ritrovato lungo la Panoramica, vicino al faro. Era all'interno di un sacco nero. Comprensibilmente sotto shock i volontari dell'associazione "Il cuore ha 4 zampe": "Siamo senza parole. Il cane era sprovvisto di microchip, ma era ben tenuto e questo ci fa pensare che fosse di qualcuno - hanno spiegato - . Tutto ci fa pensare che sia stato bastonato, ucciso e poi gettato come fosse immondizia. Erano anni che non vedevamo uno scempio simile. Chi ha commesso questo 'omicidio' è un mostro".

Cane ucciso e gettato tra i rifiuti a Lampedusa

Quindi, l'appello a tutti i lampedusani: "Se qualcuno ha smarrito il proprio cane e lo sta cercando ci contatti. Per favore se qualcuno sa qualcosa non taccia, non è giusto che un cane, un animale, come qualsiasi altra creatura, muoia così".

Gli hanno sparato e lo hanno investito. Il sindaco: "Vergogna per chi ha fatto questo al cane Ignazio" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

  • Concorsi, arriva la “raffica” di bandi: 2.600 nuove assunzioni 

Torna su
Today è in caricamento