"Saccheggiamo il supermercato, abbiamo fame": chiuso gruppo Facebook, denunciato l'admin

Un uomo di 45 anni è stato individuato dalla Polizia Postale in collaborazione con la Squadra Mobile e denunciato perché inneggiava su Facebook al saccheggio di un supermercato

Foto Ansa (archivio)

I "deliri" sui social network hanno conseguenze nella vita reale. Un uomo di 45 anni è stato individuato dalla Polizia Postale in collaborazione con la Squadra Mobile e denunciato a Torino perché inneggiava su Facebook al saccheggio di un supermercato. L'uomo amministrava un gruppo chiuso intitolato "Abbiamo fame" con 160 iscritti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo Facebook, che ora è stato chiuso, faceva riferimento ad alcuni fatti accaduti nel sud Italia e invitava gli iscritti ad emularli, indicando come possibile obiettivo un supermercato di una delle principali catene di distribuzione di generi alimentari presente all'interno di un centro commerciale. Il 45enne, italiano, è stato segnalato alla procura, che deciderà se procedere per il reato di istigazione a delinquere.

Coronavirus, multe a chi va ogni giorno al supermercato per la "spesa frazionata"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Test sierologici, solo 1 su 4 finora ha detto sì: "Se ricevete una chiamata da questo numero rispondete"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento