Sorpreso a danneggiare la facciata di una basilica: arrestato

In tasca aveva frammenti di mattoni

Stava battendo sul muro, dal quale aveva già asportato alcuni frammenti di mattone. Provvidenziale la chiamata di un residente al 112.

Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino della Costa d’Avorio di 24 anni, pluripregiudicato e nella Capitale senza fissa dimora, sorpreso mentre stava danneggiando la base della facciata della Basilica di Santa Maria degli Angeli in piazza della Repubblica.

Il ragazzo, che non ha saputo dare motivazioni al suo gesto, è riuscito a scalfire la parte intonacata della facciata e a strappare alcuni frammenti di mattoni, uno dei quali è stato rinvenuto integro nelle sue tasche.

La notizia su RomaToday

basilica roma2-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Probabilmente aveva solo voglia di un paio di pasti caldi in albergo statale...

  • io gli farei demolire l'intero angolo, ma a testate, cosi poi faccio rifare l'angolo per bene dal muratore, e lui e la sua zucca spaccata la butto nel letame.

Notizie di oggi

  • Economia

    Statali, sì al rinnovo: arriva il bonus da 85 euro (appena prima delle elezioni)

  • Cronaca

    “Il Cara di Mineo deve chiudere”: eppure è ancora lì

  • Cronaca

    Nessuno ha ucciso Angelo Vassallo

  • Cronaca

    Addio a Michele Gesualdi, simbolo della battaglia per la legge sul biotestamento

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: cast, concorrenti, anticipazioni e tutto quello che c'è da sapere

  • Antonella Clerici, il post di addio a Oliver sui social: “Sei stato il mio primo figlio”

  • Ospedale abbandona paziente in strada al freddo perché non ha l'assicurazione sanitaria

  • Stefano de Martino, quella somiglianza impressionante che ha colpito i fan

  • Meteo weekend: fine settimana di pioggia, poi arriva il ciclone inverno

  • Pensioni, perché è quasi impossibile abolire la legge Fornero

Torna su
Today è in caricamento