Prete pagava 300 euro per far sesso con ragazzi di 14 anni

Arrestato il parroco della basilica di San Calogero di Sciacca (Agrigento) per violenza sessuale su un minorenne. Gli abusi sono andati avanti per mesi e avrebbero riguardato anche altri ragazzi tra i 14 e i 18 anni.

Gli agenti della polizia di Sciacca hanno arrestato un prete di 41 anni, Davide Mordino, parroco della basilica di San Calogero, nel paese in provincia di Agrigento, accusato di avere abusato sessualmente di un minorenne.

Il ragazzino adescato dal sacerdote era stato coinvolto in un'operazione antidroga tre anni fa, e proprio nell'ambito di quelle indagini sono emersi i rapporti fra il parroco e il giovane.

Gli abusi sarebbero andati avanti fino al 30 dicembre 2009 e avrebbero riguardato anche altri ragazzi tra i 14 e i 18 anni, i quali sarebbero stati pagati dal parroco fino a 300 euro ciascuno.

Il sacerdote è stato rinchiuso nel carcere dell'Ucciardone a Palermo. (da AgrigentoNotizie)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto un 5+1 da mezzo milione di euro. I numeri vincenti di Lotto e 10eLotto

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Reddito di cittadinanza, sospensione temporanea: chi riguarda e come funziona

  • Eleonora Daniele, nozze con emozionante “intoppo”: la sorpresa del marito (con la complicità di Al Bano)

Torna su
Today è in caricamento