Disabile trovata morta in casa: indagati i genitori

E' successo a Polignano a Mare, Bari. I magistrati hanno aperto un'indagine per abbandono di persona incapace aggravato dalla morte

Foto di repertorio

L'hanno trovata morta in casa lo scorso 6 gennaio. Ora i genitori di una donna di 31 anni di Polignano a Mare, in provincia di Bari, sono indagati dalla procura del capoluogo pugliese. I magistrati hanno aperto un'indagine per abbandono di persona incapace aggravato dalla morte, riporta BariToday.

Per gli inquirenti il decesso potrebbe essere sopraggiunto per stenti. I genitori, dopo aver rinvenuto la figlia morta, avrebbero chiamato i Carabinieri i quali, assieme a investigatori e sanitari hanno verificato le precarie condizioni igieniche dell'abitazione in cui avrebbe vissuto la donna.

Secondo gli accertamenti della Procura, i genitori avrebbero rifiutato l'assistenza dei servizi sociali per la figlia. I magistrati ipotizzano che possano esservi responsabilità connesse al decesso della 31enne, per non averla nutrita e curata in modo adeguato. L'inchiesta è condotta dalla pm Bruna Manganelli. Nelle prossime ore sarà eseguita l'autopsia per chiarire le cause del decesso: gli accertamenti, affidati al medico legale Antonio De Donno, saranno eseguiti nell'istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia e gli aggiornamenti su BariToday
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Test sierologici, solo 1 su 4 finora ha detto sì: "Se ricevete una chiamata da questo numero rispondete"

  • Bonus bici, attenzione alle due fasi (e serve la fattura)

  • Bonus vacanze, 500 euro per le famiglie e 150 per i single. Ma occhio alla prenotazione

  • Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: chi rischia la chiusura dei confini per altre due settimane

Torna su
Today è in caricamento