homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Rebibbia, evasione da film: "Uno è condannato per omicidio"

Due cittadini romeni, rispettivamente di 28 e 33 anni, sono fuggiti dal carcere romano dopo aver tagliato le sbarre di un magazzino: ricerche a tappeto

ROMA - Evasione da film dal carcere romano di Rebibbia. Due cittadini romeni, rispettivamente di 28 e 33 anni, sono fuggiti dal carcere lungo la Tiburtina verso le 18.30. Uno sarebbe stato condannato per omicidio e sequestro di persona, l’altro per rapina.

In fuga Catalin Ciobanu, di 33 anni e Mihai Florin Diaconescu di 28, entrambi nati in Romania.  A diffondere la notizia è il sindacalista della Cisl Massimo Costantino: "Apprendiamo di una evasione avvenuta poco fa presso l'istituto romano di Rebibbia. Al momento non è stato possibile sapere di più. Due detenuti romeni. Aperte le ricerche con varie unità della polizia penitenziaria e altre forze di polizia".

In base alle prime informazioni i due avrebbero tagliato le sbarre di un magazzino (dove era stato concesso loro di lavorare), guadagnandosi così la fuga. Immediato l'allarme e sulle tracce dei due, in carcere per scontare condanne per omicidio e per rapina con sequestro di persona, ci sono carabinieri, polizia di stato e polizia penitenziaria. 

Massimo Costantino della Cisl spiega che oggi come oggi il  carcere di Rebibbia risulta in sovraffollamento di 157 unità, rispetto ai 1235 previsti. "La Fns Cisl Lazio ritiene che il personale in servizio di Polizia Penitenziaria nei 14 Istituti Penitenziari della regione Lazio risulta essere sottodimensionato e non più rispondente alle esigenze funzionali degli Istituti dove si continua a registrare un esubero di detenuti rispetto alla capienza detentiva prevista".

Tutti gli aggiornamenti su RomaToday

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • I cattosinistracci hanno gia fatto sapere che evadere è un diritto dei carcerati

  • ah.. ah.. ah.. mi viene da sorridere :-)

  • fate prima a dire che dovevate lasciarli liberi... non si evade da un carcere in questo modo...

  • Sicurezza. Prevenzione. Eliminazione parziale o totale di danni, pericoli, rischi. Condizione di essere al sicuro. Se si vuole assicurare/tutelare il cittadino con un minimo di sicurezza, non è sufficiente "leggere" le rilevazioni prodotte e pubblicizzate dal ministero (aria fritta!). Non è sufficiente fare, con supponenza, discorsi noiosi ed inconcludenti, nè mostrarsi troppo avari e meschini circa le necessarie, ed imperative, assunzioni di personale di pubblica sicurezza e per gli istituti penitenziari. Ma i "nostri" pensano alle riforme-ca..ata, non a stilare una sintesi ordinata di anteriorità e precedenze! Verbosi ciarlatani che molto parlano, spesso, senza sapere esattamente ciò che dicono!

    • Colgo tra le righe una leggera amarezza nei confronti dei nostri "statisti" quelli che buscano 18.000 euro al mese con pensioni di reversibilità fino ai nipoti. Quelli che non pagano nulla, ma proprio nulla ovunque vadano, esclusa la coca, i trans o le escort. Questi palloni gonfiati a scoregge, che sono il tumore maligno dell'Italia, oramai non più degli Italiani, sempre per colpa loro. Spero con tutto il cuore che questi due (tra i tanti ) criminali ro.me.ni, si rifugino a casa di qualche politico appartenente alla schiera di coloro che li proteggono.

  • hehehe molti (ex)itaGliani fuggono all' estero me compreso,loro fuggono dal carcere per portar gioia ad un paese in caduta libera verso un' abisso di es crementi :-D

  • Carceri e personale male adeguati,risultato : evasioni.

  • ora riprenderanno ad integrarsi...

Notizie di oggi

  • Mondo

    Brexit, già oltre 3 milioni di firme per nuovo referendum: "Problema concreto"

  • Mondo

    Brexit, è già iniziato il countdown: "Ormai non servono comunicazioni formali"

  • Citta

    Taranto, sei morti in un incidente stradale: "Non è sopravvissuto nessuno"

  • Citta

    Cade nel lago e resta mezz'ora sott'acqua: è in condizioni disperate

I più letti della settimana

  • Zecche, è allarme: sette persone in ospedale per l'encefalite

  • Il Ponte di Christo è un inferno, idranti sulla folla: "Non venite nel pomeriggio"

  • E' morta Sara Iommi: fatale lo schianto con la sua Panda contro un tir in Autosole

  • Eva Grimaldi, amore lesbo con Imma Battaglia

  • A luglio arriva la carta d'identità elettronica: come averla

  • Euro 2016, tabellone e calendario delle partite: dove vederle in tv su Rai e Sky

Torna su
Today è in caricamento