Forlì, bambino di 7 anni muore al parco mentre gioca con gli amici

Un malore improvviso ha stroncato un bimbo di soli sette anni. L'autopsia dovrà stabilire la cause della morte

Immagine d'archivio

Dramma sabato pomeriggio a Forlì, dove un bambino di sette anni è deceduto a seguito di un malore. Il corpo si trova nella camera mortuaria dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, dove si procederà all'autopsia per stabilirne le cause.

Si presume come prima ipotesi, ancora comunque d'accertare, che il decesso sia avvenuto per un possibile problema di natura cardiaca. Il bambino non era ricoverato, ma l'intervento del personale del 118 è avvenuto in un'area giochi in città dove il bambino stava giocando con alcuni amici.

Immediato l'intervento dei sanitari di "Romagna Soccorso", che l'hanno trasportato in ospedale dopo le manovre salva vita col codice di massima gravità già in arresto cardiaco.

Si erano diffusi alcuni timori che la morte potesse esser collegata con un picco influenzale particolarmente forte, ma l'Ausl da questo punto di vista smentisce categoricamente anche alla luce dei fatti. Il piccolo, quindi, "non veniva da una pregressa situazione influenzale e non ci dovrebbero esser collegamenti con la morte".

La direzione sanitaria informa che "c'è un picco influenzale dovuto alla stagione, ma non è anomalo e non ci sono criticità a riguardo. In ospedale, compreso nel reparto di Pediatria, ci sono posti letto a disposizione dei pazienti. Non c'è una particolare emergenza di natura sanitaria collegata all'influenza".

La notizia su ForlìToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento