Uccide il padre a coltellate: la polizia arresta un 25enne

Antonio Tafuro è stato arrestato dalla polizia: avrebbe ucciso il padre Franco Tafuro durante un litigio in famiglia

BRINDISI – Un 25enne di Brindisi Antonio Tafuro è stato arrestato dalla polizia perché ha ucciso il padre Franco Tafuro a coltellate durante un litigio in famiglia. Al momento si mantiene stretto riserbo sulla vicenda, secondo le prime informazioni raccolte la lite sarebbe scoppiata in un appartamento di via Favia, alle spalle del Cesare Braico. Sul posto si sono recate alcune pattuglie della polizia, l’uomo deceduto aveva 50 anni. L'episodio è avvenuto attorno alla mezzanotte scorsa.

Secondo quanto riferisce Brindisireport, l'arrestato si sarebbe difeso affermando di essere intervenuto in difesa del fratello minore, e che il coltello in principio era impugnato da padre e non da lui. Sul luogo della tragica vicenda si è recato nella notte il pm di turno Luca Miceli.

Al momento Antonio Tafuro risponde di omicidio volontario. per le indagini procede la Squadra mobile della questura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Videosorveglianza anti-maltrattamenti in asili e case di riposo: è la soluzione migliore?

  • Cronaca

    Legittima difesa, giorni decisivi per la "legge bandiera" della Lega

  • Meteo

    Meteo, il freddo arriva e fa sul serio: crollo termico, le zone più colpite

  • Economia

    Che cosa prevede la "nuova" pace fiscale: i cinque punti chiave

I più letti della settimana

  • Grande Fratello Vip 2018: cast, puntate e tutto quello che c'è da sapere

  • Torna l'ora solare: quando spostare le lancette (prima del possibile addio al cambio di orario)

  • Benzina, diesel e Gpl: sorpresa sui prezzi dal distributore

  • "Carlo, posso dire una cosa alla De Filippi?": Milly Carlucci gela Conti in diretta a 'Tale e quale'

  • Francesca Cipriani finisce al pronto soccorso

  • Quanto perde (al mese) un lavoratore che va in pensione con Quota 100

Torna su
Today è in caricamento