Furti, l'ultima (e meschina) trovata: svuotare le ambulanze

L'ultimo caso in provincia di Brescia, a Calcinato, nella notte tra mercoledì e giovedì: rubati dall'ambulanza defibrillatori e aspiratori. Un colpo da 15mila euro

CALCINATO (BRESCIA) - Due defibrillatori, due aspiratori, due sedie di sollevamento (una elettrica e una manuale) e altro materiale da primo soccorso. Il bottino, del valore di circa 15mila euro, è stato nella notte tra mercoledì e giovedì ai volontari e agli operatori del centro operativo di soccorso pubblico di via Santa Maria.

I ladri avrebbero scavalcato la rete di recinzione, "appoggiandosi" ad una sedia, prima di sfondare a martellate i vetri dei portelloni laterali delle ambulanze parcheggiate all’esterno. Una volta rotti i vetri hanno forzato le portiere, e hanno fatto man bassa di tutto quello che hanno trovato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe trattarsi di un colpo su commissione. Amaro e simile destino anche per i volontari di Valtenesi Soccorso, a Manerba, vittime a loro volta, sul finire di agosto, di un furto dalle dinamiche riconducibili all’ultimo blitz di Calcinato. Anche in quel caso vetri sfondati all’ambulanza, attrezzature rubate tra cui due defibrillatori, e un bottino di poco inferiore ai 10mila euro. (da Brescia Today)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento