Roma, saluta il nuovo anno lanciando la moglie dalla finestra

E' accaduto intorno alle 3.30 del primo gennaio in un appartamento del quartiere Torre Angela. La donna trasportata al Policlinico Tor Vergata con diverse fratture

Foto di repertorio

ROMA - E' stata spinta fuori dalla finestra per dare il "benvenuto" all'anno nuovo. E' accaduto pochi minuti dopo l'inizio del 2017, "una follia" scrive RomaToday "che poteva tramutarsi in una morte senza senso". Ad allertare la polizia sono stati i vicini di casa: la donna, 43 anni, è precipitata sul tetto di un box auto dopo un volo di una decina di metri.

LA CRONACA - Tutto è accaduto intorno alle 3.30 della notte del primo gennaio al civico 6 di via Jacopo Torriti, nel quartiere di Torre Angela. A gettare la donna dalla finestra è stato il marito: a soccorrerla i vigili del fuoco, con l'ambulanza del 118 che ha poi portato la donna al Policlinico Tor Vergata in codice rosso con fratture agli arti inferiori ed al bacino. Nonostante le ferite, non sarebbe in pericolo di vita.

FERMATO IL MARITO - Gli agenti intervenuti, dopo aver soccorso la donna, sono riusciti ad entrare nell'appartamento: lì hanno trovato marito, 43 anni, in stato confusionale. L'uomo è stato fermato e portato in commissariato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ha approffittato che di solito l'ultimo dell'anno si buttano dalla finestra le cose vecchie probabilmente si era già comprato un 'amante nuova!!!

  • Avatar anonimo di mauro
    mauro

    E' evidente, diciamo che ha alzato il gomito come si suol dire ma non solo uno ma tutte e due, a questo punto i soccoritori dovevano prenderlo e buttarlo giu' anche lui e poi tutte le cure sanitarie x se e x la moglie che dovranno ricevere siano a carico suo non del SSN.