Guida ubriaco 7 volte oltre il limite: "Sto andando al lavoro, ma non ricordo dove"

A bordo di una Peugeot 206, zigzagava per strada. Al suo fianco sedeva un suo coetaneo, anch'esso ubriaco fradicio

I poliziotti lo hanno notato mentre, a bordo di una Peugeot 206, zigzagava per strada: fermato da una moto della Polizia locale al controllo dell'etilometro è risultato con un tasso di alcol nel sangue di ben sette volte superiore al limite consentito. 

L'uomo, un bergamasco 40enne di Serina, ha detto agli agenti che lo hanno fermato fra Lavenone e Idro, di essere partito 5 ore prima per andare a fare dei lavori di giardinaggio. 

Peccato che non ricordava più dov'era diretto: facile a credersi, dato che aveva un tasso alcolemico di 3,31 mg/l. Agli agenti non ha però mentito: nel baule sono stati trovati tosasiepi, motoseghe e decespugliatori.

Al suo fianco sedeva un suo coetaneo, anch'esso ubriaco fradicio. L'auto è stata sequestrata, la patente ritirata: i due hanno dovuto attendere in paese che qualcuno venisse a prenderli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • In arrivo il bonus Tari: come funziona lo sconto sulla bolletta dei rifiuti

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 28 gennaio 2020

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento