Autobus a due piani si ribalta in autostrada: diciotto feriti, tre gravi

L'incidente è avvenuto stanotte sull'autostrada A1 tra Anagni e Ferentino. Il tratto della Milano-Napoli in direzione di Roma è stato riaperto in mattinata

FROSINONE - Brutto incidente stanotte intorno alle 4.30 sull’autostrada A1 tra Ferentino e Anagni, in direzione della capitale, dove un autobus di linea a due piani ha sbandato e si è ribaltato in carreggiata.

Dei sessanta passeggeri presenti sul bus diciotto sono rimasti feriti, con quindici di loro soccorsi in codice giallo e tre in codice rosso.

Il pullman era partito dalla Calabria ed era diretto nel nord Italia. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, la polizia stradale a cui sono affidati i rilievi dell’incidente stradale, ancora in corso di accertamento. Come informa Autostrade per l’Italia, all’altezza del chilometro 609 dove è avvenuto l’incidente non si sono registrati grossi problemi al traffico.

Rimosso il bus ribaltato, alle 7 del mattino del 31 dicembre il tratto di A1 tra Ferentino ed Anagni in direzione di Roma è stato riaperto. (da RomaToday)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Raggi a Palermo da Grillo e Casaleggio: "Così torniamo allo spirito del V-Day"

    • Politica

      Alfano "benedice" Area Popolare: "Né con Salvini, né con il Pd"

    • Mondo

      Carneficina al centro commerciale, preso l'attentatore: 5 i morti a Seattle

    • Mondo

      Vignetta satirica contro Isis, scrittore giordano assassinato in strada

    I più letti della settimana

    • Terremoto in Calabria, paura a Vibo Valentia: scuole evacuate, gente in strada

    • Brescia, il carcere a luci rosse: sesso tra detenuti e poliziotte

    • Roncadelle, il nuovo Ikea Center preso d'assalto dai clienti

    • Spaventoso incidente sull'A14: tir si ribalta e invade la corsia opposta

    • Terremoto, ancora scosse nel centro Italia: la più forte di magnitudo 3.5

    • Detenuto suicida in carcere a Lucca: "La situazione è allarmante"

    Torna su
    Today è in caricamento